Aiuta prostitute a trovare clienti,preso

Calabria
@ANSA
957b13047474d70c15f1a248b8d666b3

Sessantenne individuato e bloccato dai carabinieri nel reggino

(ANSA) - SIDERNO (REGGIO CALABRIA), 7 MAR - Un 60enne è stato arrestato dai carabinieri di Siderno, in esecuzione di un'ordinanza emessa dal gip su richiesta della Procura di Locri, per sfruttamento della prostituzione. L'indagine è una prosecuzione dell'operazione "Stazione a Luci Rosse" che, il 14 dicembre 2016, tra di Siderno, Locri e Bovalino, portò all'arresto di 4 persone poi condannate nel 2018. In quell'occasione i carabinieri avevano scoperto contatti telefonici "sospetti" tra gli arrestati e il 60enne, che, da allora, è stato sottoposto a costante vigilanza e osservazione.
    Le ulteriori indagini hanno consentito agli investigatori di accertare che l'arrestato era solito orbitare nei pressi della stazione di Siderno e nelle vicinanze dove venivano consumati rapporti sessuali con prostitute. Grazie a pedinamenti e appostamenti, i militari hanno documentato come le donne, quasi tutte dell'Est Europa, giunte alla stazione, venissero aiutate dall'uomo che si adoperava per metterle in contatto con potenziali clienti.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.