"Prendo casa", occupato cantiere metro

Calabria
@ANSA
fba16d3137799e3d574b263bfc82f322

Senzatetto chiedono incontro Prefetto,"riaprire tavolo tecnico"

(ANSA) - COSENZA, 20 FEB - Una cinquantina di persone, tutte appartenenti al Comitato Prendo casa, hanno occupato per protesta, a Cosenza, il cantiere della metropolitana leggera. I senza tetto artefici dell'occupazione chiedono che si riapra il tavolo tecnico con le istituzioni perché temono che, tra quindici giorni, verranno sgomberati l'Hotel Centrale e l'ex sede Aterp di via Savoia. I due stabili in questione sono stati trasformati in abitazioni da parte di una quarantina di famiglie. Gli autori dell'occupazione hanno anche fatto irruzione negli uffici della Prefettura per chiedere l'intervento del prefetto Paola Galeone. Incontro che, probabilmente avverrà, nei prossimi giorni. Gli occupanti hanno fatto sapere che almeno fino a quando non avranno una data precisa non intendono lasciare il cantiere e mettere fine alla protesta.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.