Arrestato prima di essere scarcerato

Calabria
@ANSA
ef1352c952a9ac93b31d9376f0f6eae6

Cittadino del Kiribati era ricercato in Brasile per condanna

(ANSA) - CATANZARO, 14 FEB - Un cittadino del Kiribati, stato insulare dell'Oceania, è stato arrestato dalla polizia mentre stava per essere scarcerato. L'uomo, Teisi Burataake, di 25 anni, era nel carcere catanzarese di Siano per traffico di stupefacenti. Insieme ad altri connazionali è stato portato a Reggio Calabria per il giudizio dinnanzi alla Corte d'Appello.
    Tutti sono stati assolti, tratte uno, condannato a sei anni di reclusione. La Polizia penitenziaria, durante il viaggio di ritorno da Reggio Calabria, nella tarda serata di ieri, ha contattato l'Ufficio immigrazione della Questura di Catanzaro per comunicare la scarcerazione. Gli agenti, richiamati in servizio, nel fare gli accertamenti hanno contattato anche il Ministero e, con i colleghi del servizio per la Cooperazione internazionale di Polizia, si sono accorti che Burataake non può essere scarcerato perché ricercato in campo internazionale dalle autorità del Brasile per scontare una condanna a 15 anni per traffico di stupefacenti.
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.