Sardegna, stop alla pesca dei ricci per tre anni

Ambiente

La ragione di questa misura risiede "nel rischio di estinzione, considerato il massiccio prelievo nell'ultimo decennio".  Per i pescatori, comunque, è previsto un indennizzo da 600mila euro subito e 1,2 milioni per gli anni 2022 e 2023

Quella che sta per iniziare sarà l'ultima stagione di raccolta dei ricci prima del 2024 in Sardegna. Un emendamento della maggioranza all'articolo 8 della legge omnibus prevede che "a decorrere dal sessantesimo giorno dall'entrata in vigore del provvedimento, è vietato il prelievo, la raccolta, il trasporto, la commercializzazione di ricci di mare fino al 30 aprile 2024".  La ragione di questa misura risiede "nel rischio di estinzione della risorsa, considerato il massiccio prelievo nell'ultimo decennio". In ogni caso è previsto un indennizzo per i pescatori da 600mila euro subito e 1,2 milioni per gli anni 2022 e 2023. 

Ambiente: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24