Usa, valanga artificiale nello Utah ripresa in diretta. VIDEO

Ambiente

Le autorità dello Stato americano hanno innescato la caduta di un accumulo di neve perché considerato troppo pericoloso

È una valanga controllata, ma fa sempre paura. Ieri, 2 gennaio, le autorità dello Utah (Stati Uniti) hanno deciso di far cadere un imponente accumulo di neve dal Little Cottonwood Canyon nella foresta nazionale Wasatch-Cache, a est della capitale Salt Lake City. Il filmato della slavina artificiale, diffuso da Storyful, è stato condiviso su Twitter da John Gleason, un portavoce del Dipartimento dei trasporti dello Utah (Udot). Chi ha ripreso la valanga in diretta ha avuto sangue freddo e si è fermato a pochi metri dalla neve caduta.

"Fondamentale per la sicurezza di tutti"

Il canyon è protagonista di centinaia di valanghe ogni anno, per la maggior parte innescate in maniera artificiale dall'Udot. Quando invece sono naturali, causano diversi problemi tra cui il blocco delle strade. Come spiega lo stesso Gleason in un tweet, "le valanghe controllate sono fondamentali per la sicurezza di tutte le persone che viaggiano vicino al canyon".

Ambiente: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24