Messico, festa allo zoo di Chapultepec per l'arrivo di una baby giraffa. VIDEO

Ambiente

Il nome sarà deciso da una votazione pubblica. Il direttore del parco Olmos: evento "emblematico" per sensibilizzare sulla conservazione delle specie vulnerabili

Grande festa allo zoo di Chapultepec di Città del Messico per l'arrivo di una baby giraffa, la seconda del 2019. Nata lo scorso 23 ottobre, è già più alta di un uomo ed è stata accudita per due mesi lontano dagli occhi indiscreti del pubblico. Il direttore del parco, Juan Carlos Sánchez Olmos, ha parlato di un evento "emblematico" per capire l'importanza della conservazione delle specie minacciate.

Giraffe vulnerabili

Il genere delle giraffe è considerato "vulnerabile" perché ha subìto una perdita significativa di esemplari in 17 Paesi dell'Africa subsahariana, l'habitat naturale di questi animali. Ecco perché - stando a quanto dice Olmos all'agenzia Ap - la missione dello zoo di Chapultepec è non solo far passare una bella giornata alle famiglie, ma anche conservare la specie, sensibilizzando l'opinione pubblica sul problema delle estinzioni.

Il nome verrà deciso dal pubblico

Nel frattempo, la baby giraffa è già diventata una star. Qualcuno ha proposto di chiamarla Sarita, ma il suo nome verrà deciso da una votazione pubblica. Lo scorso aprile, sono stati proprio i visitatori del parco a decidere di chiamare Jirafifita la prima baby giraffa dello zoo. L'appellativo è una sorta di presa in giro al presidente del Messico Andres Manuel Lopez Obrador, che usa la parola "fifi" per liquidare le dichiarazioni antigovernative dell'opposizione.

Ambiente: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.