Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Parte il tour di Greta Thunberg: Svizzera, Gb e poi verso gli Stati Uniti in barca a vela

I titoli delle 18 di Sky Tg24 del 3 agosto

3' di lettura

La giovane attivista svedese è partita da Stoccolma e nelle prossime settimane parteciperà a vari eventi in diversi Paesi per portare il suo messaggio. Sarà in Usa e Cile, ma niente aereo: attraverserà l’Atlantico sullo Yacht Malizia II, guidato da Pierre Casiraghi

Niente aereo, ma solo treno e una barca a vela. Greta Thunberg, la giovane attivista svedese che cerca di sensibilizzare le persone e la politica sugli effetti dei cambiamenti climatici (CHI È), nelle prossime settimane parteciperà a vari eventi in diversi Paesi per portare il suo messaggio. Per il suo tour, che toccherà anche Usa e Cile, ha scelto di non usare voli e attraverserà l’Atlantico via mare, a bordo di una barca guidata da Pierre Casiraghi, figlio di Carolina di Monaco.

Le tappe del tour

La 16enne è partita oggi, 3 agosto, in treno da Stoccolma, la città in cui sono iniziate le sue proteste. Le prime tappe sono Ginevra e Losanna, poi la Gran Bretagna. Poi raggiungerà gli Stati Uniti e il Cile. Tra gli appuntamenti più importanti che l’aspettano, il vertice sul clima delle Nazioni Unite del 23 settembre a New York e l'annuale conferenza, sempre sul clima, in Cile fissata per dicembre. Il mese prossimo, Greta Thunberg dovrebbe partecipare anche ad alcune grandi manifestazioni nell'ambito del movimento "#FridaysForFuture", nato proprio sulla scia del suo esempio (COSA SAPERE SU GRETA).

In barca a vela verso gli Stati Uniti

Per raggiungere gli Stati Uniti, quindi, la giovane attivista userà una barca a vela. Più precisamente lo Yacht "Malizia II". Gli skipper sono d'eccezione: un professionista come Boris Herrmann e Pierre Casiraghi, terzogenito di Carolina di Monaco e marito di Beatrice Borromeo. Il viaggio, come annunciato anche da Greta su Facebook, si realizza proprio grazie al sostegno della Prince Alberto II of Monaco Foundation. “Buone notizie! Andrò al vertice delle Nazioni Unite sul clima a New York, alla Cop 25 a Santiago e ad altri eventi lungo la strada. Mi è stato offerto un passaggio sulla barca a vela Malizia II. A metà agosto saremo in viaggio attraverso l'Oceano Atlantico dalla Gran Bretagna a New York”, ha scritto la 16enne. E se l’aereo è considerato dalla svedese troppo inquinante, lo Yacht "Malizia II” è perfettamente sostenibile dal punto di vista ambientale: è dotato di pannelli solari e turbine subacquee che servono a produrre l'energie elettrica necessaria a bordo. Insieme alla giovane e al principe, a bordo ci saranno anche il padre di Greta, Svante Thunberg, il regista Nathan Grossman che girerà un documentario, alcuni membri del Team Malizia e ricercatori che raccoglieranno campioni durante la traversata. Il viaggio sull’Atlantico dovrebbe durare circa due settimane e la data esatta della partenza dipenderà dalle condizioni climatiche.

La tappa a Losanna

Prima della traversata, Greta Thunberg sarà in un raduno in Svizzera: a Losanna, al "Summer Meeting In Lausanne Europe" - Smile, dal 5 al 9 agosto sono attesi 500 attivisti provenienti da 37 Paesi di tutto il mondo, fra cui 30 giovani di Fridays For Future Italia. Poi la ragazza proseguirà verso il Regno Unito, da dove a metà agosto salpera sulla "Malizia II" verso l’America.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"