Auto elettriche, nel mondo sono oltre 3 milioni

Nel 2017 sono state vendute più di un milione di auto elettriche (foto: archivio Getty Images)
3' di lettura

Più di un milione di unità sono state vendute nel 2017. A dirlo è l'Agenzia internazionale dell'energia (Iea) secondo la quale il dato fa registrare una crescita del 54% rispetto al 2016

Nel mondo circolano 3,1 milioni di auto elettriche e ibride plug-in, cioè quelle dotate di batterie ricaricabili anche da prese di corrente. Solo nel 2017 ne sono state vendute più di un milione, con una crescita del 54% rispetto al dato registrato nel 2016. A certificarlo è l'Agenzia internazionale dell'energia (Iea).

Domina il mercato cinese

Secondo il rapporto Iea, la Cina è il più grande mercato di auto elettriche al mondo. Con 580mila veicoli, ha registrato circa la metà delle vendite globali del 2017, segnando un aumento del 72% rispetto all'anno precedente. Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti, con circa 280mila vetture vendute nel 2017 contro le 160mila del 2016. Per quanto riguarda le quote di mercato, a primeggiare sono i Paesi del nord Europa. Le auto elettriche rappresentano il 39% delle vendite di auto nuove in Norvegia, il 12% in Islanda e il 6% in Svezia. Da segnalare anche la crescita della Germania e del Giappone dove le vendite nel 2017 sono più che raddoppiate rispetto ai livelli del 2016.

Migliorano le infrastrutture

Anche per le infrastrutture delle auto elettriche il 2017 è stato un anno positivo. Il numero di caricatori privati ​​nelle case e nei luoghi di lavoro, è stimato intorno ai 3 milioni di unità in tutto il mondo. Inoltre, sempre nel 2017, sono stati  430mila i caricatori accessibili al pubblico in tutto il mondo, un quarto dei quali erano caricabatterie veloci. Questi dispositivi sono particolarmente importanti nelle città densamente popolate e svolgono un ruolo essenziale nell'incrementare l'attrattiva dei veicoli elettrici poichè consentono viaggi a lunga distanza.

Le ragioni della crescita

Secondo il Global Electric Vehicles Outlook dell'Iea, alla base della crescita ci sarebbero politiche più forti e il calo dei costi delle batterie. Per gli esperti il numero di auto elettriche potrebbe raggiungere i 125 milioni nel 2030 con le misure a sostegno in atto, o arrivare a 220 milioni con nuovi incentivi. La rapida diffusione dei veicoli elettrici sarebbe stata favorita anche dai progressi compiuti negli ultimi anni per migliorare le prestazioni e ridurre i costi delle batterie agli ioni di litio. Ulteriori miglioramenti, secondo gli esperti, sarebbero possibili con la transizione verso tecnologie al di là degli ioni di litio.

Leggi tutto
Prossimo articolo