Tracce di oppioidi trovate nelle cozze della baia di Seattle

Ambiente
A Seattle le analisi hanno rivelato la presenza di oppioidi nei mitili della baia (Getty Images)
GettyImages-Puget_Sound_Seattle

Alcuni scienziati hanno scoperto la presenza di sostanze come l'ossicodone in alcune cozze pescate nello Stretto di Puget

 

Gli scienziati che studiano l'inquinamento della baia di Seattle hanno scoperto tracce di oppioidi in alcune cozze dello Stretto di Puget. A svolgere i rilievi è stato il Washington Department of Fish and Wildlife.

Le zone contaminate

Secondo quanto riporta il Guardian, la rivelazione è stata ottenuta comparando cozze sane, provenienti da Whidbey Island, con quelle di 18 località nei pressi dello stretto. In collaborazione con il Puget Sound Institute, le analisi hanno dimostrato che 3 zone su 18 producevano cozze con tracce di ossicodone, una sostanza usata come antidolorifico. Due di questi tre si trovano vicino allo storico distretto navale, mentre l'altra è l'Elliot Bay, nei pressi dell'Harbour Island di Seattle.

Le sostanze rinvenute

Le cozze presenti in queste zone, comunque, non sono destinate all'alimentazione. Secondo Andy James, scienziato del Puget Sound Institute, i livello di osssicodone trovati nei frutti di mare sono migliaia di volte più bassi rispetto alle dosi terapeutiche prescritte per gli esseri umani. Ma l'ossicodone non è l'unica sostanza stupefacente rinvenuta dalle analisi. Sono state trovate anche tracce di cocaina, ma è la prima volta che nei mitili locali sono stati rilevati oppioidi.

Le cause della contaminazione

"Ciò ci dice che c'è un sacco di gente che assume ossicodone nell'area dello Stretto di Puget", sostiene la biologa dello State Fish and Wildlife, Jennifer Lanksbury. Secondo gli esperti la contaminazione avviene attraverso gli impianti di depurazione fognaria. La preoccupazione più grande è che queste sostanze possano compromettere la fauna marina in queste aree. "Per fortuna - conlcude - i dati ci mostrano cosa c'è là fuori e ciò permette che il processo di pulizia delle acque possa avere inizio".

Ambiente: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24