Regno Unito verso il bando delle salviette umidificate

Credit @Flickr www.yourbestdigs.com
2' di lettura

Il dipartimento britannico dell'Ambiente ha inserito questo prodotto nella lista di quelli che rappresentano un rischio ambientale serio, insieme alle buste di plastica

Il Regno Unito si starebbe preparando a mettere al bando anche le salviette umidificate. A riportarlo è il "Times", secondo il quale il dipartimento britannico dell'Ambiente avrebbe inserito questo prodotto nella lista di quelli pericolosi per l'ambiente, insieme alle buste di plastica.

Salviette fatte di plastica non biodegradabile

Il dipartimento ambientale britannico sta seguendo un piano venticinquennale finalizzato a eliminare tutti i rifiuti di plastica. Tra questi ci sarebbero anche i prodotti monouso di materiale plastico come le salviette umidificate. Utilizzate per gli usi più disparati come, ad esempio, struccarsi o detergere i neonati, vengono spesso smaltite in maniera errata, finendo nel water nella convinzione che siano di carta. In realtà, le salviettine sono fatte di poliestere, un materiale plastico non biodegradabile.

Le conseguenze sull'ambiente

Un'indagine condotta recentemente dal "Thames21", un'associazione ambientalista che si batte per ripulire il Tamigi e i suoi affluenti, ha indentificato cinquemila salviette umidificate in poco più di centro metri quadrati del litorale del fiume. Secondo lo studio, le salviettine sarebbero in grado di rimodellare i letti dei fiumi fino a formare tumuli visibili nel caso ci sia un basso livello d'acqua.

Leggi tutto
Prossimo articolo