SpaceX mette a segno il terzo lancio Falcon 9 in due settimane

SpaceX è la società spaziale fondata da Elon Musk (Getty Images)
2' di lettura

Dopo i problemi tecnici riscontrati domenica 2 e lunedì 3 luglio, la partenza del razzo progettato dalla società spaziale privata è andata a buon fine

SpaceX, la società spaziale privata fondata da Elon Musk, continua la sua fitta serie di lanci: l'ultimo razzo Falcon 9 è stato mandato in orbita con successo nella mattina (italiana) del 6 luglio. È il terzo lancio portato a termine nel giro di appena due settimane: le missioni precedenti sono partite il 23 e il 25 giugno.

L'ultima missione

L'ultimo Falcon 9, lanciato presso il Kennedy Space Center in Florida, aveva il compito di trasportare a destinazione un satellite geostazionario realizzato da Boeing. Il committente della missione è Intelsat, che aveva richiesto questo lancio per fornire e implementare le capacità di rete della banda larga in un'area che si estende dai Caraibi all'Africa, toccando inoltre alcune parti d'Europa. Un'ora e mezza dopo il lancio, l'apparecchio ha raggiunto la sua destinazione orbitante. Nei giorni precedenti, tuttavia, tra il Falcon 9 e il compimento della spedizione si erano frapposti alcuni intoppi tecnici.

I tentativi falliti

Questo terzo lancio arriva a stretto giro di posta rispetto ai precedenti ed era stato originariamente previsto per domenica 2 luglio: una partenza che si era bloccata quando il countdown segnava 10 secondi alla partenza, causa del mancato lancio, un intoppo del sistema fail-safe, progettato per la prevenzione di eventuali guasti. Un copione analogo si è poi ripetuto il giorno successivo, quando il conto alla rovescia si è invece fermato per via di un sovraccarico automatico. Al terzo tentativo, però, tutto è andato liscio.

Nessun riciclo previsto

A differenza dei precedenti lanci, questa volta non sarà previsto il recupero del primo stadio del Falcon 9, che infatti non presenta i tipici "arti" progettati per consentirne l'atterraggio su una piattaforma. A giustificare questa scelta, c'è il fatto che il carico per conto di Intelsat è uno dei più pesanti fra quelli mai trasportati da un razzo SpaceX: quasi 5900 chilogrammi. Lunedì 3 luglio, la società di Elon Musk aveva invece portato a termine il secondo storico viaggio della navetta Cargo Dragon in orbita, primo veicolo ad essere spedito per due volte nello spazio.

Leggi tutto
Prossimo articolo