Sono 5 miliardi gli abbonati alla telefonia mobile nel mondo

(Credits Getty Images)
2' di lettura

Secondo la Gsma, associazione internazionale degli operatori mobili, i mercati più grandi sono Cina e India, Africa fanalino di coda. Avanza il 4G che ha conquistato 2,5 miliardi di utenti in 5 anni

Il numero di abbonati unici alla telefonia mobile nel mondo ha raggiunto i 5 miliardi, la rivelazione arriva dai dati forniti dalla Gsma, l'associazione internazionale degli operatori di telefonia cellulare. Nello stesso report, inoltre, l'organizzazione rivela che il 4G è lo standard tecnologico che ha fatto registrare la più veloce diffusione della storia: 2 miliardi e mezzo di utenti in soli cinque anni.

Dove si trovano gli abbonati

Il 55 per cento degli abbonati risiede nell'Asia Pacifica, dove si trovano anche i due mercati più grandi del mondo: la Cina, dove gli abbonati sono circa un miliardo e 81 milioni (il 21 per cento del totale mondiale), e l'India, che fa contare 730 milioni di abbonati (il 14% del totale). Nonostante ciò, la regione con la maggiore percentuale di cittadini "mobili" è l'Europa, dove a possedere un abbonamento per il telefonino è l'86% della popolazione (465 milioni). Segue il Nordamerica, con l'80% e 292 milioni di abbonati.

Verso i 6 miliardi di utenti

Agli antipodi troviamo l'Africa subsahariana, regione in cui la penetrazione raggiunge appena il 44 per cento della popolazione (436 milioni di persone). Ma la Gsma prevede che il numero a livello globale aumenterà fino a 5 miliardi e 700 milioni entro la fine del decennio, il che equivarrebbe ai tre quarti dell'intera popolazione mondiale. Un dato basato sull'esponenziale crescita realizzata dal mercato degli smartphone, l'ultimo miliardo di abbonati è infatti stato raggiunto in appena quattro anni. Sarà l'India a guidare questa crescita, con circa il 30% di nuovi abbonati in più entro il 2020.

L'espansione del 4G

Nel 2018, inoltre, la tecnologia dominante sarà il 4G (Lte). A sostenerlo è l'Ericsson Mobility Report 2017 che sottolinea come nell'ultimo anno sia cresciuto del 70% - trainato proprio dai mercati emergenti – e come Internet sia sempre più "mobile": entro i prossimi sei anni – si legge nel rapporto – la crescita di nuovi utenti procederà al ritmo di un milione al giorno, per un totale di 2,6 miliardi di nuovi abbonati a servizi di banda larga sugli smartphone nel 2022.

 

Leggi tutto