Instagram Stories supera Snapchat: ha 200 milioni di utenti

Stories è la funzione di Instagram che "replica" Snapchat (Getty Images)
3' di lettura

La funzione del social network controllato da Facebook, similare a quella del suo concorrente, cresce più in fretta. Con effetti anche sul gruppo di Evan Spiegel

Instagram Stories ha più utenti attivi di SnapchatLo ha annunciato Facebook. La funzione, che replica i contenuti "a scomparsa" inventati da Evan Spiegel, è stata lanciata lo scorso agosto e ha già raggiunto i 200 milioni di utenti. Snapchat, secondo gli ultimi dati disponibili (dicembre 2016), ne ha invece 158 milioni.

I numeri di Instagram Stories

Si tratta di un semplice dato numerico, ma aiuta a capire il successo di Instagram e quanto le sue Stories possano incidere anche sull'andamento di Snapchat. L'accelerazione del numero degli utenti (da 0 a 200 milioni in otto mesi) è notevole. Ma sarebbe sbagliato fare un paragone con il suo concorrente senza alcune precisazioni, perché Instagram non ha dovuto creare una platea da zero e partiva da un bacino già costituito (gli utenti attivi del social network sono 600 milioni). 

Le conseguenze sulla concorrenza

Gli effetti su Snapchat sono ancora da capire fino in fondo. Ma si possono cominciare a intuire. Da quando Instagram ha lanciato Stories, lo scorso agosto, l'incremento degli utenti di Snapchat ha subito una frenata netta: appena 5 milioni di nuovi iscritti e una crescita, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, che per la prima volta si è fermata sotto il 50%. Nei tre trimestri precedenti, l'incremento medio era stato superiore ai 15 milioni di utenti. 

Gli investitori chiedono utenti

Nel frattempo Snapchat è andato in borsa. Le azioni sono calate rispetto all'esordio, ma la capitalizzazione resta oltre i 23 miliardi di dollari. Sarà possibile capirne di più il prossimo 10 maggio, data nella quale il gruppo Snap ha fissato la pubblicazione del primo bilancio da quando è a Wall Street. Difficile pensare che la compagnia lo abbia rivoluzionato, e sarà un altro il dato al quale analisti e investitori guarderanno con maggiore interesse: il numero degli utenti, per capire quale sia l'impatto di Facebook e quanto margine abbia ancora Snapchat per crescere e guadagnare (la società non ha ancora prodotto profitti).

Le novità di Instagram

La rivelazione sul numero degli utenti ha in parte oscurato le novità lanciate da Instagram. Le Stories, infatti, si rinnovano. I geosticker (cioè gli adesivi digitali che cambiano in base alla geolocalizzazione) si allargano a quattro nuove città. Dopo New York e Giacarta, la funzione (anche questa "ripresa" da Snapchat) arriva a Chicago, Londra, Madrid o Tokyo. L'altra novità è costituita dai "selfiestick": accanto a emoji e disegni, si possono incollare sulle immagini anche i selfie e la propria faccia si trasforma in un adesivo.  

Leggi tutto