Smartphone, le novità più attese al Mobile World Congress 2017

Il palco principale del Mobile World Congress 2016 (Getty Images)
1' di lettura

Torna dal 27 febbraio al 2 marzo l'appuntamento più importante per smartphone e tablet. Tra certezze e indiscrezioni, ecco alcuni dei dispositivi che vedremo a Barcellona

Il Mobile World Congress è alle porte: si terrà, come di consueto a Barcellona, dal 27 febbraio al 2 marzo. Il titolo scelto per l'edizione 2017 è “The next element”. Da qualche anno, ormai, l'evento sta catalizzando l'attenzione dei consumatori e dei grandi marchi, che preferiscono presentare in Spagna le ultime novità. A spese di altri eventi, altrettando prestigiosi ma meno settoriali, come il Ces di Las Vegas.

Il grande assente al Mobile World Congress sarà il Galaxy S8: Samsung, dopo i guai con il Note 7, ne ha infatti rimandato il lancio. La casa coreana, comunque, non rinuncerà del tutto ai riflettori dell'evento principe del mobile.

 

Huawei P10 – Altri gruppi asiatici (come Htc e Xiaomi) non dovrebbero lanciare novità di rilievo, mentre Huawei ha già confermato la presentazione di un nuovo smartphone, il P10. Come annunciato con un video pubblicato su Twitter, il dispositivo sarà svelato il 26 febbraio. I dettagli al momento disponibili sono pochi: tra le poche indiscrezioni trapelate ci sarebbe la presenza di una doppia fotocamera.

 

 

 

 

Motorola G5 – Il marchio Motorola è un habitué del Mobile World Congress e il 2017 non farà eccezione. Durante l'evento, dovrebbero essere presentati lo smartphone G5 Plus e la sua versione economica, il G5. Del dispositivo “maggiore” sono già note alcune caratteristiche: schermo da 5,5 pollici, processore Snapdragon 625, 4 GB di Ram, 32 GB di memoria e sistema operativo Android 7.0 Nougat.

 

LG G6 – C'è chi preferisce restare abbottonato fino alla fine e chi arriva a Barcellona dopo aver svelato (quasi) tutto. LG appartiene a questa seconda categoria: tra indiscrezioni e comunicazioni ufficiali, si sa già molto del suo prossimo smartphone, il G6. Dispay da 5,7 pollici, design ergonomico, nuovo formato video in 18:9.

 

Nokia – Il Mobile World Congress dovrebbe segnare il grande ritorno di Nokia, anche se sotto le insegne di Hmd. L'8 gennaio c'è già stato il lancio del Nokia 6, lo smartphone del nuovo esordio riservato al mercato cinese. Ci sono però pochi dubbi sul fatto che in Spagna arriveranno anche altri dispositivi: alcune indiscrezioni ipotizzano smartphone più economici.

 

Oppo – Il nome è il meno noto del lotto, ma nel 2016, questo produttore ha conquistato la vetta nel mercato cinese grazie a una crescita del 122%. Il nuovo che avanza nel mondo della tecnologia vuole fare il suo esordio in società al Mobile World Congress. Non presenterà un nuovo smartphone ma una nuova tecnologia, denominata 5x Project: dovrebbe essere una nuova fotocamera, in grado di catturare immagini più nitide.

 

Samsung – L'assenza del Galaxy S8 farà rumore. Per allentare la pressione, però, la casa sudcoreana ha diffuso un invito stampa per il 26 febbraio. Il dispositivo presentato dovrebbe essere un tablet, il Galaxy Tab S3.

Leggi tutto