Pokemon Go per San Valentino si tinge di rosa

Due dei pokemon rari che sarà più facile trovare a San Valentino (Sito ufficiale di Pokemon Go)
1' di lettura

La famosa app di Nintendo e Niantic ha pensato di fare un regalo ai giocatori durante i giorni a ridosso della festa degli innamorati: facilitare la cattura di alcuni Pokemon particolarmente teneri  

Pokemon Go, il gioco per smartphone più scaricato del 2016, sta facendo un regalo di San Valentino a tutti gli "allenatori". Chi si metterà a caccia dei famosi mostriciattoli fino al 15 febbraio (a partire dall'8), spiega la società Niantic in un comunicato, potrà acchiappare con molta più facilità una serie di Pokemon molto rari. Il tratto comune che li unisce? Sono tutti rosa, il colore degli innamorati.

 

Pokemon rosa – Fra i Pokemon ci sono anche creature particolarmente tenere e dolci. La trovata di Niantic (l'azienda che, insieme a Nintendo, ha sviluppato Pokemon Go) per ridare slancio alla famosa app è quella di rendere alcune di queste 'creature' più accessibili nei giorni a ridosso di San Valentino. Un'opportunità per aggiudicarsi, ad esempio, un rarissimo Chansey, il Pokemon infermiera, oppure un Clefable, la fatina che appare solo al chiaro di luna. “Lungo la festa noterai che Chansey, Clefable e molti altri Pokemon rosa e adorabili saranno disponibili più frequentemente. Cleffa, Iggybuff e Smoochoom saranno anche più frequenti dalla schiusa delle uova”, scrivono sul comunicato gli sviluppatori del gioco. Atri mostriciattoli che appartengono al club speciale per la festa degli innamorati sono Porygon, Lickitung, fra quelli più rari, e poi Clefairy, Jigglypuff e Slowpoke.

 

Caramelle raddoppiate – Quella dei Pokemon rosa, però, non è l'unica particolarità di questi giorni di festa. Fino alle ore 20 del 15 febbraio, infatti, tutti gli allenatori virtuali riceveranno il doppio delle caramelle per la cattura e il trasferimento dei Pokémon e di conseguenza vedranno il loro livello aumentare più velocemente. Non solo, durante il periodo dell’evento, i Pokémon saranno più facili da accalappiare: i moduli esca avranno una durata maggiore del solito, 6 ore invece dei classici 30 minuti.

 

Successo globale – Le creature della Nintendo hanno raggiunto grazie al gioco per smartphone Pokemon Go il più strabiliante dei successi: dal lancio avvenuto il 6 luglio, secondo i dati dell'ultimo report App Annie 2016, la app è stata scaricata più di 500 milioni di volte generando, a fine anno, 950 milioni di ricavi. Gli ultimi in ordine di tempo ad aver avuto accesso al gioco sono stati gli allenatori della Corea del Sud, Paese nel quale Pokemon Go è sbarcato solo a gennaio.

 

Leggi tutto