Apple, le prime indiscrezioni sull'iPhone del decennale

Una ragazza guarda il suo iPhone (Getty Images)
1' di lettura

Il nuovo prodotto di punta del colosso di Cupertino è atteso per il prossimo autunno. Secondo alcuni rumors, il suo prezzo potrebbe superare per la prima volta i 1000 dollari

Come sarà il nuovo iPhone? A chiederselo sono i tanti fan del telefono Apple, che nel 2017 compie dieci anni di produzione. Secondo il sito specializzato Fast Company, che cita fonti interne alla società, la prossima versione dello smartphone potrebbe arrivare a costare per la prima volta nella storia più di 1000 dollari.

 

Il nome – Ancora nessuna notizia certa sul nome del prossimo prodotto, che potrebbe anche non chiamarsi iPhone 8, ma stravolgere la sequenza numerica ed entrare in commercio come iPhone “X”. Ad aumentare il suo valore potrebbero essere caratteristiche tecniche esclusive come l'introduzione dei nuovi e costosi display Oled che ne aumenterebbero la superficie anteriore e un ampliamento della memoria attualmente disponibile sull'iPhone 7.

 

Le caratteristiche – Il display del nuovo modello, che dovrebbe assomigliare a un monolite nero con poche interruzioni visuali nel design, misurerà probabilmente 5,8 pollici. A precederne il lancio sul mercato dovrebbero arrivare due nuove versioni dell'Iphone 7: il 7s da 4,7 pollici e un iPhone 7s Plus da 5,5 pollici. Questi ultimi, a differenza del modello del decennale, dovrebbero mantenere i display Lcd. Secondo i rumors sono previsti cambiamenti anche sul versante del materiale usato per la scocca del nuovo iPhone, che non sarà più di alluminio, ma in acciaio inossidabile. Sono sempre più alte le probabilità anche che il retro del nuovo modello venga composto da vetro, invece che da metallo. Inoltre potrebbero scomparire sia i tasti del volume laterali, sia il bottone fisico della home a vantaggio di una soluzione che prevede di spostarlo sotto la superficie del display, facendolo diventare così un tasto da sfiorare, invece che da premere.

 

Il 3D e la batteria – Nella competizione sul mercato degli smartphone sembra dunque che Apple voglia tornare a fare la parte del leone con un nuovo design e nuove specifiche tecniche. Fra queste potrebbe esserci anche lo sviluppo di una tecnologia 3D applicata allo smartphone grazie a un progetto di collaborazione con l'azienda specializzata Lumentum. Le nuove caratteristiche e un miglioramento della qualità della fotocamera potrebbero arrivare a essere impiegate nelle applicazioni di realtà aumentata e introdurre la funzione del riconoscimento facciale dell'utente. Infine, anche la batteria sarà più potente di quella dell'Iphone 7, nonostante al momento non si conoscano dettagli circa le future dimensioni.

Leggi tutto