I 5 bot più interessanti di Telegram, provati da noi

Telegram dispone di numerosi bot per rendere la vita degli utenti più facile (Getty Images)
1' di lettura

I software che interagiscono con gli utenti hanno invaso l'app di messaggistica. Ce ne sono migliaia e per tutti i gusti. Abbiamo scelto alcuni dei più utili

I bot sono la tendenza del momento. Si tratta di software in grado di interagire con l'utente e l'app che li sta sviluppando con più vigore è Telegram. La piattaforma ormai da tempo popolata da migliaia di chat bot deputati a specifiche funzioni: dall'intrattenimento ai social, dai video all'informazione. Ormai ce n'è uno per (quasi) tutto: su Telegram è possibile creare gif o individuare canzoni, chiedere aggiornamenti su un determinato argomento, giocare, comprare. Fare una classifica è complicato (oltre che soggettivo). Questo è solo un elenco (molto parziale) di alcuni dei bot più utili. Ecco come funzionano.

 

PriceTrackBot

Avete adocchiato un articolo su Amazon o AliExpress (il portale italiano di Alibaba)? Questo bot potrebbe tornare utile. Dopo aver digitato /traccia, digitate il nome del prodotto (in caso di dubbi, ci penserà il bot a disambiguare la ricerca). A questo punto PriceTrackBot terrà d'occhio l'articolo e vi avviserà se il prezzo scende. Potrete indicare un ribasso generico oppure una soglia minima, il vostro “prezzo giusto”. Oppure decidere di essere avvisati anche in caso di rialzi.

 

GroceryList

Il bot adatto ai maniaci di liste e smemorati. Semplice e intuitivo, consente di fare elenchi. Il nome, tradotto, significa “lista della spesa”, ma può riguardare qualsiasi cosa: gli oggetti da non dimenticare prima di un viaggio o l'agenda della giornata. La cosa migliore sta nel fatto che il bot può essere integrato in una chat di gruppo. La lista diventa quindi condivisa. Le istruzioni sono in inglese ma poco importa: gli elenchi possono essere fatti in qualsiasi lingua. E poi il funzionamento è davvero elementare. Digitando /add e il nome del prodotto, si aggiungerà un elemento. Con /remove, invece, sarà depennato. In ogni momento, tutti i partecipanti alla chat potranno vedere la lista (digitando /list). Non male per una famiglia indaffarata o per coinquilini che si dividono la spesa.

 

PollBot

Il bot raccomandato per comitive affollate ed eternamente indecise. Consente di aprire un sondaggio (con il comando /newpoll e inserendo le possibili risposte). Una volta creato, il quesito di PollBot potrà essere integrato in una chat di gruppo, per far votare tutti i partecipanti. Stasera carne, pesce o vegetariano? I risultati potranno essere osservati cammin facendo (/result) o a “urne chiuse” (/endpoll).

 

OvolloTrainBot

Dovete prendere un treno. O forse dovete aspettare qualcuno in stazione. Bene, questo bot offre un sistema immediato per essere sempre aggiornati sulle tratte di Trenitalia. Con il comando /news saranno visibili gli annunci (soprattutto i ritardi) lungo l'intera rete. È possibile ottenere notizie anche su un singolo treno (con /treno e il numero del convoglio) o su una stazione (sia per gli /arrivi che per le /partenze).

 

StoreBot

Esaurire i bot in appena 5 caselle è impossibile. Ecco perché non può mancare un piccolo motore di ricerca. A dispetto della traduzione (store vuol dire negozio) non c'è nulla da compare ed è tutto gratuito (come nei casi precedenti). Si può cercare per nome (digitando /search) oppure esplorare (/explore). Sarà possibile avere la lista aggiornata dei bot con i rating più alti, quelli di maggior tendenza, le ultime novità. Con classifiche generali e differenziate per categorie (giochi, intrattenimento, social, foto e video, news, utilities). Così ognuno, bot dopo bot, potrà farsi la propria classifica. Unico inconveniente (piccolo, vista la semplicità d'utilizzo): le descrizioni dei bot sono disponibile in inglese, spagnolo, arabo, russo, tedesco, olandese e portoghese ma non in italiano.

Leggi tutto