Tra inediti, tour e figli: Mick Jagger compie 74 anni

Il 26 luglio compirà gli anni la storica voce dei Rolling Stones, diventato papà per l'ottava volta nel 2016. Il 2017 lo vede ancora in tour con la sua band per "No filter". Il 23 settembre suoneranno anche in Italia. LA FOTOGALLERY

 

  • ©Getty Images
    Compiere 74 anni non ha tolto a Mick Jagger un briciolo della sua proverbiale grinta. Il 26 luglio il leader dei Rolling Stones festeggerà il suo compleanno, nel bel mezzo di un anno ricco di soddisfazioni, rivelazioni e applausi grazie al tour "No filter", con il quale il 23 settembre saranno anche in Italia. Nella foto, Mick Jagger nel 2016 - I Rolling Stones al Lucca Summer festival 2017, unica data italiana
  • ©Getty Images
    Dopo il ritorno alle origini di "Blue&Lonesome", Mick Jagger si prepara a tornare in studio con i Rolling Stones per registrare un nuovo album di inediti, che mancava da oltre dieci anni (nella foto, in concerto a Sydney nel 2003) - I Rolling Stones annunciano il primo album di inediti da 12 anni
  • ©Getty Images
    Raccontare la vita mirabolante di Mick Jagger non è un'impresa facile. Lo stesso leader degli Stones ci ha provato numerose volte, senza successo. Ma all'inizio del 2017 l'editore John Blake ha rivelato di essere in possesso di 75 mila parole scritte da Jagger in persona sugli anni più spericolati del gruppo - Il sito ufficiale dei Rolling Stones
  • ©Getty Images
    Sir Michael Philip "Mick" Jagger, classe 1943, nasce a Dartford, nel Kent (Regno Unito). Figlio di un insegnante e di una parrucchiera ha sin da piccolo manifestato una forte passione per il canto. Nel 1950, a soli 7 anni, durante le elementari conosce Keith Richards, futuro amico e co-leader della band. Nella foto, Mick Jagger a 3 anni - Keith Richards, 70 anni a tutto rock
  • ©Getty Images
    Nel 1962 Jagger è a Londra per studiare economia, ma Richards lo esorta a continuare a cantare e a fondare con lui una band musicale. Nel famoso scantinato Ferry Club, a Ealing Broadway, si gettarono le basi per uno dei sodalizi musicali più importanti della storia del rock. I Rolling Stones (qui in una foto del 1963) debuttarono al Marquee Club di Londra il 12 luglio 1962 - Rolling Stones, 55 anni fa il debutto della band
  • ©Getty Images
    Oltre a Richards, i Rolling Stones nel 1962 si formano anche grazie a Bill Wyman, Charlie Watts e Brian Jones, morto nel 1969. In seguito a questo doloroso evento Jagger inizia a pensare più attentamente alla band, stile compreso (nella foto, il frontman nel 1976) - Mick Jagger e l'autobiografia dimenticata
  • ©Getty Images
    Il leader dei Rolling Stones ha tentato più volte di intraprendere una carriera da solista, ma senza significativi successi, incidendo tre album tra il 1980 e il 1993 (qui, in una foto di quell'anno, durante la promozione del terzo album da solista "Wandering spirits"). Nel 1994 torna con il gruppo, con cui continua a girare il mondo - http://tg24.sky.it/spettacolo/2016/03/24/rolling-stones-video-hola-cuba.html
  • ©Getty Images
    Tra eccessi e sregolatezze, anche la vita privata di Jagger ha subito numerosi scossoni. È stato sposato 2 volte e ha avuto 8 figli, di cui l'ultimo l'8 dicembre 2016 da Melanie Hamrick, ballerina e ormai ex fidanzata. Nella foto, Jagger con una delle sue tante fiamme nel 1965, al matrimonio di Catherine Deneuve) - Mick Jagger papà per l'ottava volta
  • ©Getty Images
    Nella sua lunghissima carriera Jagger (qui in una foto del 1965) è anche stato un attore: ha recitato tra gli altri in "Umano, non umano" di Mario Schifano nel 1969, "Sadismo" di Nicholas Roeg e Donald Cammell (1970), "L'ultimo gigolò" di George Hickenlooper (2001) e "La rapina perfetta" di Roger Donaldson (2008). Con Martin Scorsese ha scritto la serie Tv "Vynil". Attualmente il suo patrimonio è stimato in 360 milioni di dollari - Vinyl, su Sky la serie tv firmata da Jagger e Scorsese