Molestie sessuali, un altro attore accusa Kevin Spacey

Inserire immagine
Si aggrava la posizione di Kevin Spacey (Getty Images)

Il messicano Robert Cavazos sostiene su Facebook che la star di "House of Cards" avrebbe tentato di palpeggiarlo: l'episodio risale a un periodo più recente rispetto a quello di Anthony Rapp

Una nuova accusa per Kevin Spacey. E stavolta non risale a 30 anni fa, come nel caso di Anthony Rapp, l'attore di Star Trek che per primo ha puntato il dito contro la star di "House of Cards".

L'episodio delle avances

Ad accusare Spacey è il messicano Robert Cavazos (tra i film cui ha preso parte anche "Rush", 2013), che attraverso la propria pagina Facebook fa sapere che l'attore che a luglio ha compiuto 58 anni avrebbe cercato di palpeggiarlo all'epoca in cui era direttore artistico dell'Old Vic Theatre di Londra (che ha ovviamente preso le distanze da Spacey per il suo "comportamento inaccettabile"). Una carica che Kevin Spacey ha ricoperto dal 2004 fino a due anni fa, come riportano i media statunitensi. Secondo Cavazos presto potrebbero emergere "molte altre" accuse nei confronti della star che in carriera ha vinto due premi Oscar ma alla quale martedì sono stati revocati gli Emmy Awards.  

"Nuove accuse" in arrivo

L'incontro tra Cavazos, oggi 35enne, e Spacey sarebbe avvenuto nel bar del teatro. "Io non l'ho tollerato, ma conosco gente che aveva paura di fermarlo – scrive l'attore messicano – sembra che l'unico requisito per Spacey di sentirsi libero di toccarci fosse di essere un maschio sotto i 30 anni". Rapp, che sull'onda del caso Weinstein che ha aperto il vaso di Pandora a Hollywood per primo ha denunciato Spacey, aveva subito le avances quando era appena 14enne. "Chi di noi ha incrociato il cammino di Spacey a Londra – continua Cavazos – sa che molte altre persone troveranno il coraggio di raccontare le proprie storie nelle prossime settimane".

Chiude "House of Cards"

Intanto i produttori di "House of Cards", serie di cui Spacey – nel ruolo di Frank Underwood – è l'interprete principale, fanno sapere che la sesta stagione, che si sta ancora girando (e le cui riprese sono sospese "fino a nuovo ordine"), sarà anche l'ultima. La decisione fa seguito proprio alle accuse di molestie fatte nei confronti dell'attore.

TAG: