"Assassinio sull'Orient Express", le prime immagini dal nuovo film

Il famoso treno Orient Express fotografato a Parigi (Getty Images)
2' di lettura

Il magazine "Entertainment weekly" ha svelato i ritratti dei personaggi del film, che sarà diretto da Kenneth Branagh e vedrà nel cast anche Johnny Depp, Michelle Pfeiffer e Penelope Cruz 

Dopo la versione diretta nel 1974 di Sidney Lumet, un nuovo adattamento del romanzo di Agatha Christie “Assassinio sull’Orient Express” sta per arrivare al cinema. La pellicola, il cui debutto è previsto per il prossimo 22 novembre negli Stati Uniti, sarà diretta da Kenneth Branagh e vanta un cast stellare in cui figurano anche Johnny Depp, Judy Dench, Michelle Pfeiffer e Penelope Cruz. Dopo mesi silenzio e un’aura di mistero che ha accompagnato le riprese, il magazine “Entertainment weekly” ha svelato i ritratti ufficiali dei personaggi del film.

 


 

Un cast corale

In “Assassinio sull’Orient Express” l’ispettore Poirot è chiamato a risolvere un misterioso omicidio a bordo del celebre treno che va da Parigi a Istanbul. Non sarà semplice per lui capire chi tra i passeggeri del veicolo, tutti molto diversi per caratteristiche ed estrazione sociale, si sia macchiato del terribile crimine. Kenneth Branagh indosserà i panni e i baffi di Poirot, ma non meno variopinti appaiono nelle immagini i look degli altri personaggi. Johnny Depp interpreterà Edward Ratchett, ricco americano in viaggio d'affari; Judi Dench sarà la principessa Natalia Dragomiroff, mentre a Michelle Pfeiffer sarà affidato il ruolo dell’eccentrica Caroline Hubbard. La protagonista di “Star wars” Daisy Ridley sarà l’istitutrice Mary Debenham, e Penelope Cruz vestirà i panni di Pilar Estravados, una devota donna spagnola. Nel cast ci sono anche Lucy Boynton, Olivia Colman, Willem Dafoe, Josh Gad, Manuel Garcia Rulfo, Derek Jacobi, Marwan Kenzari, Leslie Odom Jr e Sergei Polunin.

 


 

La verione di Lumet

Il romanzo di Agatha Christie era già arrivato sul grande schermo nel 1974 grazie a Sidney Lumet. Anche in quell’occasione, il regista aveva potuto contare su un cast corale che comprendeva tra gli altri Albert Finney, Lauren Bacall, Sean Connery e Ingrid Bergman, quest’ultima premiata con un Oscar come non protagonista per il ruolo di Greta Ohlsson. La pellicola ricevette in totale sei candidature alle prestigiose statuette.

Leggi tutto