"Alien 5" non si farà: la conferma di Ridley Scott

Il mostro di "Alien" esposto a Lione nel 2014 (Getty Images)
Una convention di fan di Alien (Getty Images)

Il regista britannico, che avrebbe dovuto produrre la pellicola, ha spiegato in un'intervista ad "Allociné" che il progetto è stato accantonato. Ma intanto continua a lavorare ai prequel della saga

Brutte notizie per i fan di "Alien": il regista Ridley Scott ha confermato che il quinto capitolo della saga cinematografica da lui iniziata nel lontano 1979 non ci sarà. Il progetto, che era stato annunciato lo scorso anno in occasione dell’Alien Day e che avrebbe visto alla regia Neill Blomkamp, sarebbe stato infatti accantonato dalla 20th Century fox.

 

La conferma di Scott

“Non c’è mai stata una vera e propria sceneggiatura. L’idea si è evoluta, credo, da un progetto di una decina di pagine, e io dovevo produrre quel film. Ma non si è evoluta a pieno. La Fox ha deciso che non voleva più farlo, e io avevo già fatto 'Prometheus' e stavo pianificando 'Covenant' ”, ha spiegato Scott in un'intervista ad "Allociné" ripresa dal "Guardian". All’inizio dell’anno lo stesso Neill Blomkamp aveva avanzato dubbi sulla realizzazione del suo  "Alien 5", che avrebbe segnato anche il ritorno sul grande schermo di Sigourney Weaver.

 

Ma i prequel continuano...

Dal canto suo, Ridley Scott è impegnato nella promozione di “Alien: Covenant”, secondo prequel dopo "Prometheus" della saga fantascientifica iniziata nel 1979. Al centro del film, ci sono le vicende del team della navicella Covenant, approdata su un mondo oscuro e pericoloso. L’unico abitante di questo pianeta è David (Michael Fassbender), sopravvissuto della fallimentare spedizione Prometheus. Forte del successo del suo nuovo progetto cinematografico, Ridley Scott starebbe già lavorando al terzo film della saga, che potrebbe intitolarsi “Alien: Awakening”; e ad esso potrebbero seguire anche altre pellicole ambientate nello stesso universo.

 

La saga di "Alien"

Il primo capitolo della saga di "Alien" diretto da Ridley Scott è arrivato al cinema nel 1979. La pellicola, che vedeva protagonista Sigourney Weaver, ha avuto tre sequel: “Aliens - Scontro finale” (1986) di James Cameron; "Alien³" (1992) di David Fincher; e "Alien - La clonazione" (1997) di Jean Pierre Jeunet. La saga vede due cross-over (in cui cioè convergono due saghe o personaggi): "Alien Vs. Predator" (2004) e “Alien Vs. Predator 2” (2007), oltre ai già citati prequel realizzati da Ridley Scott. 

TAG: