Salvini a Sky TG24: "Per noi va bene qualsiasi legge elettorale"

2' di lettura

Il segretario della Lega Nord ospite dell'Intervista di Maria Latella: "I voucher? Beghe interne alla sinistra. Andiamo al voto al più presto". L'INTERVISTA INTEGRALE

“Per noi va bene qualsiasi legge elettorale”. Il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, non indica preferenze tra un sistema e un altro ma afferma: “Ci sono problemi urgenti, l’importante è andare al voto al più presto”.
Ospite dell’Intervista, l’approfondimento di Sky TG24 condotto da Maria Latella (VIDEO INTEGRALE), Salvini a proposito della discussione sui voucher, che vede la maggioranza di governo divisa, dice: "Sono beghe interne alla sinistra. Se il governo può cadere su questo punto? Per me sarebbe un'opportunità e per gli italiani sarebbe una buona notizia cosi si va subito a votare". 

"Alla gente non interessa la legge elettorale"

“Tra la gente il dibattito sulla legge elettorale è lontanissimo - spiega Salvini - Noi da dicembre diciamo a Renzi: porta la legge elettorale che vuoi in Parlamento e noi te la votiamo. Alla Lega va bene qualunque legge elettorale perché noi confidiamo nel fatto che poi gli italiani sapranno scegliere, al di là dei trucchi e dei trucchetti”.

"Rispetto Bossi, lui continua a insultarmi"

"Renzi e Berlusconi portino l'Italia a votare"

Il leader della Lega ha spiegato inoltre di non avere nessun incontro in programma con Matteo Renzi e Silvio Berlusconi. "La legge elettorale è l'ultima delle mie preoccupazioni. Renzi e Berlusconi vanno d'amore e d'accordo: bene, portino l'Italia a votare". 

"In un governo con Renzi la Lega non c'è"

Salvini esclude "a priori" che la Lega possa allearsi con il Pd in eventuali elezioni. Piuttosto vorrebbe estendere l'alleanza sperimentata in Liguria, Veneto e Lombardia a livello nazionale. "In un governo con Renzi la Lega non c'è" e "dove c'è Renzi non ci sono io". Salvini si è detto poi "deluso" dal M5S, in tema di migranti e reddito di cittadinanza. Quanto a FdI, Salvini ha detto di andare d'accordo con Giorgia Meloni ma di non avere ancora discusso: se ne riparlera' dopo le amministrative. 

Il tributo a Francesco Totti: "Un grande, l'avrei voluto al Milan"

Leggi tutto