Genova, Marco Bucci è il candidato sindaco del centrodestra

1' di lettura

Ufficializzato il nome che correrà per la coalizione che comprende, tra gli altri, Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia. "È una grandissima responsabilità", ha detto il 57enne amministratore unico di Liguria Digitale indicato e fortemente voluto dal Carroccio

Marco Bucci è il candidato sindaco del centrodestra per le elezioni comunali di Genova. Il nome è stato ufficializzato dalle forze della coalizione che lo sostiene: Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia, Liguria popolare (espressione di Area popolare), Direzione Popolare - Raffaele Fitto. “Con l'accordo di tutte le forze politiche che sostengono l'amministrazione regionale e, più in generale, che si riconoscono nell'area politica del centrodestra, Marco Bucci è designato candidato sindaco della città di Genova”, recita il comunicato.

"Una grandissima responsabilità" - Bucci, 57 anni, è amministratore unico di Liguria Digitale, società informatica controllata della Regione Liguria. È stato indicato dalla Lega e fortemente voluto da Edoardo Rixi, segretario regionale del Carroccio e assessore regionale allo Sviluppo. Ha avuto la meglio su Ilaria Cavo, assessore regionale alla Cultura, a sui manager Claudio Andrea Gemme e Giancarlo Vinacci (quest'ultimo indicato da Silvio Berlusconi). “È una grandissima responsabilità, che ci sentiamo tutti addosso. Siamo un team che lavora insieme. Siamo il risultato della nuova giunta regionale della Liguria”, ha detto il neo candidato conversando con i giornalisti. “Vogliamo andare avanti con una visione precisa su quello che sarà la Liguria e Genova nel futuro. Perché ci crediamo, abbiamo la passione e le competenze”. Bucci ha definito “prematuro “ parlare di vicesindaci: prima, ha detto, bisogna creare il team “che lavori”.

"Saprà coinvolgere tutte le forze" - Marco Bucci, secondo la coalizione, “per storia personale e capacità dimostrate è unanimemente ritenuto da tutti i movimenti politici la personalità più adatta a rappresentare quello spirito di cambiamento e quella visione che guida la coalizione nella sfida del futuro”. “Siamo certi – si legge in una nota della maggioranza che governa la Regione – che Bucci saprà coinvolgere nel suo progetto tutte le forze, le energie, le personalità che credono nella necessità di lavorare insieme per costruire una nuova Genova”. La candidatura è sostenuta anche da Direzione Popolare - Raffaele Fitto: la forza guidata dall'ex azzurro non è forza di governo in Regione, ma ha condiviso il progetto politico portato avanti dal governatore ligure Giovanni Toti per cercare di governare Genova.

Il ringraziamento di Toti - “Grazie di cuore a chi, con la propria generosità, ha consentito ancora una volta al ‘Modello Liguria’, inaugurato con le scorse elezioni regionali, di imporsi anche per la città di Genova e le altre sfide amministrative imminenti”, ha detto Toti. Il “Modello Liguria”, fortemente voluto dal governatore, è il laboratorio politico che tiene unite tutte le forze del centrodestra. “Nei colloqui già avuti con tutti gli esponenti nazionali e regionali dei partiti – ha spiegato Toti – Bucci ha assicurato di voler tenere in assoluta considerazione le indicazioni ricevute sulle personalità e i punti di programma da valorizzare nella sua campagna elettorale e nella sua auspicabile avventura di governo civico”. Giovedì 30 marzo il neo candidato incontrerà il governatore Toti e i vertici nazionali e regionali dei partiti che l’appoggiano.



Chi è Bucci - Marco Bucci è nato a Genova il 31 ottobre 1959. Dal settembre 2015 è amministratore unico di Liguria Digitale. Rientrato a Genova dopo una lunga carriera internazionale, sviluppata tra l'Europa e gli Stati Uniti, ha concluso da poco un'esperienza, quasi decennale, come “President, Medical X-Ray & Printing Solutions” in Carestream Health, a Rochester, New York. Da quanto si legge sul suo profilo sul sito di Liguria Digitale, tra il 2006 e il 2007 è stato “Vice President, Continuous Improvement” in Sgs a Ginevra. Successivamente ha ricoperto diversi incarichi in Kodak, tra Genova e Rochester, fino ad assumere, nel 2004, il ruolo di “Vice President, Health Imaging Group” della società. Laureato in Chimica e tecnologie farmaceutiche e Farmacia, dal 1986 al 1999 ha lavorato in 3M, partendo a Savona come “Senior Organic Chemistry Scientist” e arrivando a Minneapolis-St.Paul, in Minnesota, come “Tech Service and Laboratory Manager”. Bucci è sposato, ha due figli e considera Genova la città più bella del mondo, dove vivere, lavorare e studiare.

Leggi tutto