Mdp: nascono gruppi parlamentari, 36 deputati e 14 senatori

1' di lettura

Si sono tenute alla Camera e al Senato le prime riunioni del Movimento democratico e progressista fondato lo scorso 25 febbraio dopo l'addio al Pd. Francesco Laforgia è il presidente dei deputati, Maria Cecilia Guerra dei senatori

Dopo l’addio al Partito Democratico, è arrivato un appuntamento importante per i membri di Articolo 1 - Movimento democratico e progressista (Mdp): quello della prima riunione alla Camera e al Senato.

 

36 deputati - A Montecitorio il nuovo schieramento sarà composto da 36 deputati, sia ex Pd sia ex Sel, come capogruppo è stato scelto Francesco Laforgia. Il nome dell’ex Dem è stato proposto da Roberto Speranza che ha anche aperto la riunione. Laforgia è stato eletto subito e all’unanimità.

 

14 senatori - A Palazzo Madama sono quattordici i senatori, tutti provenienti dal Pd, che vanno a costituire  il nuovo gruppo in Senato. Nella prima assemblea, a quanto si apprende, Maria Cecilia Guerra è stata eletta presidente e Federico Fornaro tesoriere. 

 

La nascita di Mdp - Il nuovo movimento è nato lo scorso 25 febbraio (FOTO) dopo la scissione interna al Pd e si era collocato alla sinistra del Partito Democratico. Durante il lancio del progetto, la frase che campeggiava era quella dell’articolo 1 della Costituzione italiana:”L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro”. Il gruppo è stato costituito dai fuoriusciti del Pd, guidati da Roberto Speranza e da Enrico Rossi, ma anche da ex membri di Sel che fanno capo ad Arturo Scotto e Massimigliano Smeriglio.

 

Leggi tutto