Paolo Nespoli: i 5 video più belli della Terra vista dallo spazio

3' di lettura

L’astronauta italiano, il 14 dicembre torna dalla missione Vita. Nei suoi quasi cinque mesi a bordo della navicella Soyuz ha spesso twittato filmati in cui dava ai suoi numerosi follower la prospettiva del nostro pianeta visto dalla Stazione Spaziale Internazionale

Dopo quasi cinque mesi nello Spazio, il 14 dicembre, Paolo Nespoli torna sulla Terra. L’astronauta italiano dell’Agenzia spaziale europea, alla sua terza missione sulla Stazione spaziale internazionale (ISS), era partito il 28 luglio scorso per portare avanti la missione Vita. AstroPaolo, come è stato soprannominato, nei suoi 139 giorni in orbita si è occupato di una serie di esperimenti che hanno riguardato la biomedicina, la fisiologia, le scienze dei materiali e la fisica. Ma del periodo a bordo della navicella Soyuz restano anche i suoi video della Terra. Angoli del nostro pianeta visti da una visuale d’eccezione. Filmati mozzafiato, in cui spesso la protagonista è stata l’Italia: ne abbiamo selezionati cinque, proponendoli in ordine cronologico.

L’Italia con nubi e fulmini: il maltempo visto dallo spazio

È il 15 ottobre. La navicella su cui viaggia Nespoli passa prima sull’Africa, poi sulla penisola Iberica tutta illuminata e, infine, la camera dell’astronauta inquadra l’Italia che, proprio in quel momento, era attraversata da una perturbazione. Dal video si vedono nubi e lampi che ricoprono una parte dello stivale. Lo spettacolo è di sicuro impatto. Al punto che lo stesso Nespoli, nel tweet, si rammarica per aver poco tempo da dedicare all’osservazione della Terra.

Il passaggio di una meteora a 40 km al secondo

Il 16 novembre Nespoli riesce a filmare il passaggio di una meteora. Una cosa molto difficile, come ammette lo stesso AstroPaolo nel tweet. Nel video si vede il firewall che rientra nell’atmosfera alla velocità di circa 40 chilometri al secondo.

I colori dell’Africa e quelli della Russia

Dall’Africa alla Russia passando per un’Italia sgombra da nuvole. Tutto in pochi secondi. Possibile, ovviamente, solo se si è a bordo di una navicella spaziale. A colpire Nespoli, lo scorso 6 dicembre, sono i colori: l’arancio dell’Africa e il verde e marrone della Russia.

Dal nord Europa all’India in meno di un minuto

Meno di un minuto per passare da Copenaghen al Golfo del Bengala. Dall’Europa all’India in un intreccio e un concatenarsi di luci e colori che mutano con il passare dei secondi. E in mezzo, "un enorme temporale sul Nepal". Questo è quel che ha visto e filmato Nespoli l'8 dicembre.

L'Italia: "Il mio ospite speciale preferito"

Ed eccoci all’ultimo video postato da Nespoli sul suo account Twitter poche ore prima di tornare sulla Terra. Protagonista, non poteva che essere l’Italia, “il mio ospite speciale preferito”, dice l’astronauta milanese. Un filmato di appena 34 secondi, in cui il nostro Paese viene attraversato da ovest verso est. Ben visibile il profilo dello stivale illuminato nella notte. Da notare due grossi punti di luci: sono Roma e Napoli.

Leggi tutto
Prossimo articolo