Russiagate, Wsj: Mueller seleziona Grand Jury

1' di lettura

Secondo il giornale la mossa del procuratore speciale indica che l’inchiesta si intensifica ed entra in una nuova fase

Nuovi possibili guai per il presidente Donald Trump ed il suo entourage. Il procuratore speciale sul Russiagate, Robert Mueller, nominato a maggio, ha selezionato un grand jury, la particolare giuria chiamata a stabilire se le prove finora raccolte in un'inchiesta sono sufficienti per iniziare un processo penale nei confronti di una o più persona.

Lo riferisce il Wall Street Journal

Lo ha riferito il Wall Street Journal sottolineando che si tratta del passo procedurale necessario per convocare testimoni sotto giuramento, ottenere ogni genere di documenti cui non si può opporre rifiuto, ed accusare ed eventualmente incriminare formalmente sospetti nello staff di Trump di aver avuto contatti con funzionari russi durante la campagna elettorale dello scorso anno. Processo che potrebbe durare mesi.

Le parole dell'avvocato di Trump

L’avvocato di Donald Trump, John Dowd, ha comunque detto alla Fox che non ci sono ragioni per credere che il presidente degli Stati Uniti sia sotto investigazione.

Leggi tutto
Prossimo articolo