Regno Unito, rimosse 27 lenti a contatto dall'occhio di una donna

Un'equipe di oftalmologi ha rimosso 27 lenti a contatto dall'occhio di una donna (Foto di repertorio - Getty Images)
2' di lettura

L'episodio si è verificato nell'ospedale di Solihull (Inghilterra), dove durante un intervento di cataratta a una paziente di 67 anni, un chirurgo ha riscontrato una massa dura e bluastra all'interno dell'occhio. "Caso unico", riferiscono i medici

Giunta per un'operazione alla cataratta, una donna di 67 anni ha subito un intervento che ha portato alla rimozione di 27 lenti a contatto. Il particolare episodio si è verificato nel Regno Unito, riporta il Guardian, dove i medici della struttura di Solihull pronti per una normale operazione di routine, hanno notato una particolare massa bluastra tenuta insieme da muco nell'occhio della paziente. Durante l'operazione oculistica si è poi scoperto che lo strano accumulo era composto da lenti a contatto depositatesi nel corso del tempo. "Nessuno di noi aveva mai osservato un caso del genere", ha affermato Rupal Morjaria, uno degli oftalmologi della struttura inglese a Optometry Today dopo la scoperta.  

La scoperta dei medici durante l'intervento

Come riporta il British Medical Journal, i fatti risalgono a novembre 2016. Stando al referto dei medici, la donna ha usato le lenti a contatto mensili per oltre 35 anni, sottoponendosi di rado ai controlli periodici presso il suo oculista. Durante l'intervento i medici hanno osservato una massa bluastra e densa, impastata di muco, all'interno del quale erano incollate insieme tutte e 27 le lentine. Spesso chi usa questi dispositivi medici e non ha confidenza con l'atto di applicare e sfilare le lenti, può incorrere in un problema comune: la lente a contatto si incastra sotto la palpebra superiore. Il caso della donna inglese è curioso perché la paziente non riscontrava alcune arrossamento o infezione oculare. Tuttavia la rimozione dell'ingombro dall'occhio ha avuto il suo effetto. "Quando la donna è stata visitata due settimane dopo aver rimosso le lenti ha detto che i suoi occhi si sentivano molto meglio", hanno riferito ironicamente i medici.

Una storia per sensibilizzare i pazienti

Il caso è stato raccontato proprio per sensibilizzare l'opinione pubblica sul prevenzione di patologie collegate alle lenti a contatto e per sottolineare la straordinarietà dell'assenza di sintomi che denunciassero il fenomeno. "In questo momento storico, è così facile comprare lenti a contatto online - ha dichiarato Morjaria - che le persone sono diventate più refrattarie ai controlli oculistici. Si tratta di un dispositivo usato ogni giorno, ma se il loro uso non è adeguatamente monitorato, si possono verificare gravi infezioni agli occhi che possono portare anche alla perdita della vista".

Leggi tutto
Prossimo articolo