Alpinismo: italiana la prima coppia che ha scalato tutti gli Ottomila

Romano Benet e Nives Meroi
2' di lettura

Raggiungendo la vetta dell'Annapurna, in Nepal, Nives Meroi e il marito Romano Benet sono divenuti i primi ad aver "conquistato" in team tutti i 14 giganti della Terra

Era l'ultima cima mancante alla loro collezione. Raggiungendo la sommità dell'Annapurna, in Nepal, gli italiani Nives Meroi e suo marito Romano Benet sono diventati la prima coppia ad aver scalato tutti e 14 gli Ottomila della Terra, cioè quelle montagne che raggiungono e superano gli 8.000 metri di altezza. A comunicarlo è stata Leila Meroi, sorella della scalatrice, che è in contatto con Nives.

In vetta senza ossigeno

L'ascensione si è svolta, come per le precedenti, senza ossigeno supplementare e senza l'ausilio di portatori d'alta quota. La coppia friulana, entrambi 55enni, sono giunti alle 9 ora locale sulla vetta, lasciandosi alle spalle gli 8.901 metri dell'Annapurna. Nives Meroi e Romano Benet sono saliti sulla cima dell'Annapurna dalla via "normale", ma seguendo una variazione studiata appositamente per evitare i passaggi più pericolosi. Cinque i campi d'alta quota allestiti nel tragitto. L'attacco finale è partito nella mattinata dell'11 maggio da 7.200 metri. Secondo 8000ers.com, prima di loro 34 scalatori al mondo hanno completato la "collezione" degli Ottomila, di cui solo la metà senza ossigeno. Il primo assoluto fu Reinhold Messner nel 1986. I due scalatori sono impegnati ora nella discesa a valle.

Lo stop e poi il record

Marito e moglie hanno iniziato la sfida con gli Ottomila del mondo nel 1994. A causa di una grave malattia di Benet, l'aplasia midollare, la coppia aveva archiviato l'impresa per qualche anno. Per stare accanto al marito, Meroi rinunciò alla corsa per diventare la prima donna a raggiungere la vetta di tutti gli Ottomila, primato che la coreana Eun-Sun Oh sostiene di aver conquistato nel 2010. I primi segni della malattia si sono manifestati durante la scalata del Kangchenjunga, la terza vetta più alta del pianeta. Nel 2012, dopo tre anni di cure, Meroi e Bent sono tornati a scalare per conquistare oggi, grazie alla cima nepalese, il primato di coppia.

 

Leggi tutto