Usa, primo incontro tra Gentiloni e Trump alla Casa Bianca

2' di lettura

Come annunciato a marzo, il premier italiano verrà ricevuto dal presidente americano a Washington. Relazioni Italia-Usa e scenari internazionali al centro del faccia a faccia. Venerdì Gentiloni si sposterà in Canada per incontrare il primo ministro Justin Trudeau

Dopo più di cinque mesi dalle elezioni americane vinte da Donald Trump, il premier italiano Paolo Gentiloni arriva in visita alla Casa Bianca. Il faccia a faccia con il presidente degli Stati Uniti è stato programmato nonostante, tra poco più di un mese, i due leader si incontreranno al G7 di Taormina del 26 e 27 maggio. E proprio in quella visita in Italia, Trump potrebbe incontrare anche Papa Francesco, secondo le ultime indiscrezioni. 

Lo scenario internazionale e l'impegno militare italiano

Trump riceverà Gentiloni nel primo pomeriggio (sera in Italia) e i temi caldi dell’incontro, con tutta probabilità, saranno quello della sicurezza e della lotta all’Isis oltre che quelli legati allo scenario internazionale: dalla Libia alla Siria, fino all’Iraq, dove l’Italia è presente con ruoli di addestramento e di protezione della diga di Mosul. Inoltre, il nostro Pese è impegnato con uno schieramento di circa 4.100 militari non solo in Iraq, ma anche in Afghanistan, Libano, Mali e Libia, con compiti di sostegno e addestramento delle forze di sicurezza locali.
È anche plausibile che Trump ricorderà a Gentiloni quello che ha già chiesto agli altri Paesi alleati e nel corso del recente incontro col segretario generale della Nato: portare al 2% dei rispettivi Pil le spese destinate alla difesa.

Venerdì a Ottawa per incontrare Justin Trudeau

Prima del dialogo con Trump, Gentiloni tiene, al think tank di destra "Center for Strategic and Internationale Studies (Csis)”, un intervento dal titolo "La sicurezza nel Mediterraneo come caposaldo della stabilità globale" in cui sarà sottolineata l’importanza della lotta all'Isis. Poi, dopo l’incontro alla Casa Bianca, il premier italiano partirà per Ottawa dove, venerdì, incontrerà il primo ministro Justin Trudeau per un faccia a faccia che, come ha ribadito lo stesso leader canadese in una nota, si propone di dare ulteriore impulso alla "forte partnership sul piano commerciale degli investimenti" tra i due Paesi.

Leggi tutto