Francia, Hamon è il candidato socialista: battuto Valls alle primarie

1' di lettura

L'ex ministro batte l'ex premier con il 58% dei voti. Valls: "Gli auguro buona fortuna per la battaglia che ha davanti"

Benoit Hamon si è aggiudicato le primarie della sinistra francese con il 58,65% dei voti, contro il 41,35% totalizzato dall'ex primo ministro, Manuel Valls. Lo ha annunciato Christophe Borgel, responsabile del comitato organizzatore delle primarie dopo lo spoglio.
 

 

Valls: “Buona fortuna” - "Tengo calorosamente a felicitarmi" con Hamon, ha  detto l'ex premier francese Valls, "ormai è il candidato della nostra  famiglia politica e gli auguro buona fortuna per la battaglia che ha davanti". Battaglia dinanzi alla quale dobbiamo "restare mobilitati e vigili", ha avvertito Valls, perché dinanzi "all'avanzata del populismo  dell'America data a Donald Trump, noi rifiutiamo che il volto di Marine Le Pen sia il volto della Francia, che Francois Fillon  distrugga il nostro modello sociale". 

Leggi tutto
Prossimo articolo