Donald Trump ha giurato: "Vi restituirò il sogno americano"

1' di lettura

Dopo la cerimonia di giuramento, il nuovo inquilino della Casa Bianca ha tenuto il classico speech inaugurale. “Insieme renderemo l'America più sicura e di nuovo grande”, ha detto dal palco di Capitol Hill. VIDEO - IL DISCORSO INTEGRALE

"Oggi è una cerimonia storica, il potere viene trasferito da Washington a voi, agli americani”. Donald Trump, dopo la cerimonia di giuramento, ha tenuto il suo primo discorso da presidente degli Usa. ''Tutte le decisioni le prenderemo nell'interesse degli americani, combatterò per voi, non vi lascerò e vi restituirò il sogno americano”. 

 

"Questo è il vostro momento" - Trump si è rivolto alla folla dicendo: ”Questo momento è il vostro, è un momento che appartiene a voi. Non sarete più ignorati. Sarete ascoltati. Insieme renderemo l'America più sicura e di nuovo grande", ha detto riferendosi allo slogan 'Make America Great Again' usato in campagna elettorale.

 

Le immagini della cerimonia di giuramento:

 

 

 

"Il momento delle chiacchiere è finito, è l'ora di agire”, ha detto Trump dal palco di Capitol Hill. "Quando siamo uniti, nessuno ci può fermare. Non accetteremo più politici che si lamentano solo e non agiscono. Non c'è spazio per pregiudizi in questo Paese: tutti dobbiamo vivere in uno spirito di unità”.

 

"Ricostruiremo l'America" - Nel suo discorso Trump ha fatto molti riferimenti alla ricostruzione. “Fermeremo i problemi degli Stati Uniti. Il mio giuramento è un alleanza con gli americani, guardiamo al futuro. Ricostruiremo il Paese con mani americane e posti di lavoro americani”. Poi ha promesso “Cancelleremo il radicalismo islamico dalla faccia delle Terra’'.

 

Il discorso integrale:

 

 

Trump: “Comprate americano, assumete americani” - “Da oggi il potere torna al popolo e ci saranno due regole da seguire: comprate americano e assumete americano”, ha detto Trump nel suo discorso inaugurale. Quasi in contemporanea il sito della Casa Bianca è passato in mano alla nuova amministrazione che ha subito pubblicato un piano economico. La ricetta di Trump prevede 25 milioni di nuovi posti di lavoro nel prossimo decennio e una crescita del 4% l’anno.

 

Nel piano si legge anche che "la nostra strategia parte con il ritiro dalla Trans-Pacific Partnership e dall'accertarci che gli accordi commerciali siano nell'interesse degli americani. Il presidente Trump è impegnato a rinegoziare il Nafta", l'accordo di libero scambio con Canada e Messico, e se i partner rifiutano di rinegoziare il presidente insisterà sulla "sua intenzione di lasciare l'accordo di libero scambio del Nafta".

 

All’inizio del discorso Trump ha invece ringraziato gli Obama dicendo che “sono stati magnifici”:

 

Leggi tutto