Attentato Istanbul, media: il killer in fuga è un giovane uzbeko

1' di lettura

Secondo diverse testate online turche, la polizia avrebbe identificato il presunto militante dell'Isis che ha compiuto la strage di Capodanno al Reina. Si tratterebbe di Abdulkadir Masharipov, il cui nome in codice è Abu Muhammed Horasan

La polizia turca avrebbe identificato il presunto militante dell'Isis che ha compiuto la strage di Capodanno al Reina, costata la vita a 39 persone. Diversi media turchi online hanno diffuso il nome di un cittadino uzbeko, Abdulkadir Masharipov, come colui su cui si stanno concentrando i sospetti per l’attentato.

 

Secondo Hurriyet, il killer era giunto a Istanbul dalla provincia di Konya il 15 dicembre. Il quotidiano ha aggiunto che una cellula dell'Isis di uzbeki a Konya continua a fornire appoggio a Masharipov, che è in fuga e il cui nome in codice è Abu Muhammed Horasan.

 

Le altre piste cieche - Nella settimana dopo la strage sono rimbalzate diverse ipotesi, tutte rivelatesi dei buchi nell’acqua. Le autorità hanno prima seguito la pista del killer kirghiso, un ragazzo innocente (e che condivide il cognome con il ragazzo dell’identificazione odierna) costretto a discolparsi con un video, poi è circolata la presunta provenienza uigura dell'attentatore.

Leggi tutto