Melegatti, prosegue trattativa per acquisizione da parte di Hausbrandt

2' di lettura

Lo conferma la stessa azienda veronese che sta trattando in via esclusiva con la società che opera nel settore della torrefazione del caffè. Plauso per l'operazione anche da parte del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia

Melegatti prosegue le trattative per l'acquisizione da parte del gruppo Hausbrandt. Lo fa sapere la stessa azienda veronese, a conferma dell'interesse concreto della società produttrice di caffè. Melegatti auspica anche che l'attività produttiva per la campagna di Pasqua possa riprendere a breve. Hausbrandt, come si legge in una nota dell'azienda, ha già acquisito la procura generale per la campagna pasquale di Melegatti e la produzione delle colombe. Un plauso per l'operazione tra le due aziende è arrivato anche dal presidente della Regione Veneto, Luca Zaia.

Hausbrandt pronto a rilanciare Melegatti

Il gruppo Hausbrandt avrebbe già depositato al Tribunale di Verona la volontà di sostenere il rilancio di Melegatti, assumendo così la "procura generale" dell'azienda veronese da tempo piegata da una crisi finanziaria. Hausbrandt, fondata nel 1892 a Trieste, ma da tempo con sede a Nervesa della Battaglia, nel trevigiano, avrebbe già fatto pervenire al giudice un milione di euro per finanziare la campagna pasquale di Melegatti, che sarebbe dovuta partire subito dopo l'Epifania. Invece tutto sarebbe ancora fermo a causa della mancata definizione dell'accordo quadro con il fondo maltese Abalone, che aveva sostenuto la campagna di Natale mettendo a disposizione 1,2 milioni di euro. Hausbrandt, dal canto suo, ha fatto sapere che l'obiettivo è quello di garantire continuità industriale "creando un grande gruppo Made in Veneto" e, allo stesso tempo, salvaguardare la tradizione dello storico marchio veronese.

Il plauso del presidente Zaia

Ha espresso parere positivo sull'operazione anche il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia. "Grazie al gruppo Hausbrandt - ha detto - si salva un marchio storico del Veneto, che ha creato un prodotto e una tradizione noti in tutto il mondo". Per questo il governatore ha voluto ringraziare principalmente il presidente di Hausbrandt, Fabrizio Zanetti. "A lui vanno le mie congratulazioni e un pensiero riconoscente, a nome anche dei tanti estimatori della Melegatti". L'operazione, secondo il presidente Zaia, non solo potrà mettere in sicurezza un'azienda veneta, ma anche aprire la strada a "nuove sinergie e interessanti sviluppi di crescita".

Leggi tutto
Prossimo articolo