Trieste, docente arrestato per violenza sessuale su una studentessa

Foto d'archivio Ansa
1' di lettura

La ragazza, di 18 anni, frequenta un corso per parrucchiera in un istituto professionale. L'uomo si era offerto come "modello" per un'esercitazione, poi gli iniziali complimenti per l'aspetto fisico della giovane sono degenerati in molestie

Un insegnante 60enne di Trieste è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di una studentessa. L’uomo, docente in una scuola secondaria di primo grado, è stato denunciato da una ragazza 18enne che frequenta un corso per parrucchiera in un istituto professionale del capoluogo giuliano. Le indagini dei carabinieri hanno portato alla richiesta della misura di arresto da parte della Procura di Trieste che è stata accolta dal gip.

Prima i complimenti poi le molestie

La ragazza si era presentata dai carabinieri verso la fine di gennaio per denunciare le molestie subite dall'uomo che si era offerto come "modello" in occasione di un'esercitazione di taglio maschile. Durante la prova il 60enne ha iniziato a farle apprezzamenti sull'aspetto fisico. I complimenti sono poi rapidamente degenerati in una serie di pesanti commenti a sfondo sessuale e, infine, in veri e propri palpeggiamenti.

Leggi tutto
Prossimo articolo