Rogo in un terreno vicino a Tivoli, muoiono due donne

2' di lettura

Si tratta di madre e figlia, rispettivamente di 92 e 68 anni. I corpi sono stati ritrovati dai Vigili del fuoco in una piccola costruzione che sorge nell'area interessata dalle fiamme. Salvato un uomo: è intossicato ed è stato portato in ospedale

Sono due donne le vittime dell'incendio che è divampato su un terreno in via della Crocetta, vicino a Tivoli, in provincia di Roma. Si tratta di una 92enne disabile e di sua figlia di 68 anni. I loro corpi sono stati ritrovati dai Vigili del fuoco in un casolare di campagna vicino al luogo dove sono divampate le fiamme. Nella costruzione c'era anche il padre di famiglia che si è salvato. È intossicato ed è stato trasportato in ospedale.

Incendio di sterpaglie

Del caso si occupa il commissariato di Tivoli. I corpi, secondo le prime ricostruzioni, sono stati rinvenuti durante le operazioni di spegnimento dell'incendio. Secondo alcune fonti il rogo sarebbe partito dai lavori in corso sulla linea ferroviaria adiacente alla collina e si sarebbe propagato grazie alle sterpaglie. La costruzione a due piani, che si trovava lì vicino, è stata quindi circondata dalle fiamme. La figlia sarebbe corsa al secondo piano per portare in salvo la madre disabile ma le due sarebbero poi rimaste intossicate. 

Indagati 15 pompieri ausiliari

Mentre l'emergenza incendi prosegue in tutta Italia, l'attenzione è rivolta alla Sicilia dove un'intera squadra di 15 pompieri ausiliari risulta indagata a Ragusa per truffa. A quanto si apprende, appiccavano il fuoco e simulavano richieste di soccorso al 115 per guadagnare 10 euro l'ora. I fatti risalgono al periodo 2013-2015.

Leggi tutto
Prossimo articolo