Incendi, in fiamme deposito di stoccaggio rifiuti nel Milanese

1' di lettura

Il rogo nel capannone di una ditta di Bruzzano che tratta materie plastiche. Non ci sono feriti. Fiamme domate dopo molte ore da una quindicina di squadre dei vigili del fuoco

Un grosso incendio divampato in un deposito di rifiuti industriali si è verificato nella zona di Bruzzano, estrema periferia nord di Milano intorno alle 20 di lunedì 24 luglio. Dopo molte ore di lavoro una quindicina di squadre è riuscita a mettere sotto controllo  le fiamme, scaturite all'interno del deposito in via Senigallia. Non si registrano feriti. Si è alzata una densa colonna di fumo nero visibile anche a notevole distanza. Comune ha invitato i residenti a "non uscire se non indispensabile" e a "chiudere le finestre". L'odore acre, fortissimo ed estremamente fastidioso nella zona Nord di Milano, ad Affori, Comasina, Niguarda, si avverte fino in centro. Non dovrebbero esserci rifiuti pericolosi interessati dalle fiamme, ma soltanto scarti di plastica.

Secondo episodio in due settimane

Soltanto due settimane fa un altro incendio si era verificato in una ditta di Senago, nell'hinterland. Della situazione e' informato l'assessore all'Ambiente, Marco Granelli, che in un post su Facebook ha manifestato l'esigenza di un "incontro urgente con le autorità competenti per rivalutare la possibilità che impianti del genere siamo autorizzati vicino alle scuole e alle abitazioni".

 

Data ultima modifica 25 luglio 2017 ore 08:35

Leggi tutto
Prossimo articolo