Trapani, auto pirata investe e uccide una donna

Foto d'archivio (LaPresse)
1' di lettura

La vittima aveva 58 anni ed era la figlia dell’ex senatore socialista Francesco Di Nicola. La dinamica di quanto accaduto è ora al vaglio della polizia municipale

Una donna di 58 anni, è stata travolta e uccisa da un'auto pirata nel pomeriggio del 22 luglio, a Trapani. È accaduto in via Fardella, a pochi passi dall'ufficio postale dove lavorava la vittima. La donna, figlia dell'ex senatore socialista Francesco Di Nicola, è deceduta sul colpo. La dinamica dell’incidente è ora al vaglio della polizia municipale. Secondo le prime indiscrezioni, sembra che il conducente fosse alla guida di una Mercedes.

 

Leggi tutto
Prossimo articolo