Roma, donna trascinata da vagone della metro: indagato il macchinista

2' di lettura

L'incidente si era verificato mercoledì sera alla fermata Termini della linea B. La vittima, una 43enne bielorussa, non è in pericolo di vita. I video dell’incidente diffusi dal "Corriere"

E' indagato per lesioni il macchinista del convoglio della metropolitana dove una donna è rimasta incastrata ed è stata trascinata per alcuni metri, riportando ferite gravi, alcuni giorni fa nella Capitale. La Procura di Roma ha acquisito una serie di filmati oltre all'informativa della Polizia e ha proceduto alla formale iscrizione del dipendente Atac.

I video dell'incidente

In giornata il Corriere della Sera ha diffuso in esclusiva i video delle telecamere di videosorveglianza che riprendono i momenti in cui la vittima - alle 20:30 di mercoledì scorso - rimane incastrata tra le porte della metropolitana di Roma e trascinata per metri mentre disperata chiede aiuto e cerca invano di liberarsi; e un altro in cui si vede nella cabina di guida l'autista che controlla gli specchietti mentre si china più volte, probabilmente a mangiare, e poi parte senza accorgersi di trascinare la donna, una bielorussa di 43 anni.

L'inchiesta dell'Atac

Atac, da parte sua, ricorda di aver istituito una commissione d'inchiesta su quanto accaduto alla stazione della metro B di Termini e di aver già assunto i necessari provvedimenti, assicurando collaborazione agli inquirenti.

Data ultima modifica 16 luglio 2017 ore 09:00

Leggi tutto
Prossimo articolo