Roma, incendio in un autodemolitore: due ustionati, uno è grave

2' di lettura

Le fiamme sono divampate in via di Pietralata. Sulla zona si è sollevata una nube di fumo nero e si è sentito il rumore delle esplosioni dei motori delle auto. La sindaca Raggi ha effettuato un sopralluogo: "Nessun pericolo per le zone circostanti". LE FOTO

Fiamme in un autodemolitore di via di Pietralata a Roma. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e polizia, che hanno domato l'incendio. Due persone sono rimaste ustionate: uno è in gravi condizioni. Sulla zona si è sollevata una nube di fumo nero e si sono sentite le esplosioni dei motori delle auto avvolte dalle fiamme.

Raggi: incendio spento, nessun pericolo 

Anche la sindaca di Roma Virginia Raggi si è recata a Pietralata per un sopralluogo. "L'incendio che si è sviluppato un paio di ore fa è stato completamente spento, non c'è pericolo per le zone circostanti”, ha detto. “I vigili del fuoco stanno tenendo tutta l'area sotto controllo. Purtroppo si sono registrati due feriti, uno in codice rosso e un altro giallo. Al momento mi sembra che, dalle rassicurazioni ricevute da vigili del fuoco e polizia, la situazione è sotto controllo. L'incendio non si è propagato e non ha provocato danni ulteriori. Non si conoscono ancora le cause, è ancora un po' presto. Probabilmente verrà aperta un’inchiesta". 

Residenti: scoppi fanno tremare vetri 

"Vedevamo una colonna di fumo nero da un po', poi all'improvviso un boato, tanto che hanno tremato i vetri di casa mia". Un residente di via Nomentana ha raccontato così il rogo e i boati nell'autodemolitore a Pietralata. "Prima il fumo era solo nero - ha aggiunto un’altra residente - poi, dopo l'esplosione, si è alzata una colonna di fumo bianco altissima. Speriamo che il vento non porti qui la nube, abbiamo paura".

Quattro incendi simili in un mese

Con quello di oggi pomeriggio a Pietralata, sono 4 gli autodemolitori che hanno preso fuoco a Roma in un mese. Il 28 giugno scorso era andato a fuoco un deposito di camper in zona Palmiro Togliatti. All'inizio del mese le fiamme divorarono decine di auto in un deposito in via Mattia Battistini. Pochi giorni fa è toccato ad una porzione del Parco di Centocelle vicino a degli autodemolitori.

Data ultima modifica 04 luglio 2017 ore 17:03

Leggi tutto
Prossimo articolo