Consip, concessi i domiciliari ad Alfredo Romeo

Alfredo Romeo in una foto d'archivio
1' di lettura

L'imprenditore napoletano, arrestato il primo marzo scorso con l'accusa di corruzione, era detenuto nel carcere romano di Regina Coeli

Ad Alfredo Romeo, l'imprenditore napoletano arrestato il primo marzo scorso con l'accusa di corruzione insieme all'ex dirigente Consip Marco Gasparri, sono stati concessi i domiciliari. Romeo, detenuto nel carcere romano di Regina Coeli, dovrebbe lasciare la struttura quando sarà disponibile il braccialetto elettronico.

Leggi tutto
Prossimo articolo