Rapina in farmacia nel Napoletano, titolare e cliente cacciano i ladri

2' di lettura

È successo il 13 aprile e uno dei due giovani responsabili del tentato colpo era stato catturato subito dopo. Il 30 giugno è finito in carcere anche il secondo rapinatore. Lievemente ferite le due persone che si sono opposte ai criminali. IL VIDEO

Due rapinatori messi in fuga dal titolare di una farmacia e da un cliente. È successo a Casavatore, nel napoletano, la sera dello scorso 13 aprile, come mostrano le telecamere di videosorveglianza del negozio. Il primo malvivente era stato fermato subito dopo la tentata rapina e, a distanza di quasi due mesi, il 30 giugno, è stato condotto in carcere anche il secondo rapinatore. 

La fuga dei rapinatori

Nelle immagini registrate durante il colpo in farmacia, si vedono i due giovani - arrivati sul luogo a bordo di uno scooter rubato - fare irruzione armati di pistola e a volto coperto e minacciare i presenti. Ma il titolare e un cliente hanno reagito e, dopo una breve colluttazione in cui i due sono rimasti lievemente feriti, i malviventi sono fuggiti. 

La cattura dei malviventi

Dopo l’aggressione, era partita la richiesta d’aiuto dalla farmacia al comandante della stazione di Casavatore che era stato contattato sul telefono cellulare. Libero dal servizio, l’uomo era intervenuto intercettando a poca distanza dal negozio i due rapinatori. Uno era stato fermato dopo un breve inseguimento e portava ancora con sé la pistola. L’altro era stato identificato successivamente ed ora è stata data esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip a suo carico. Entrambi i giovani erano già noti alle forze dell’ordine.

Leggi tutto