Incidenti in bici: due morti e due feriti nel giro di poche ore

Una pattuglia dei Carabinieri (Foto: Archivio Fotogramma)
2' di lettura

Un decesso a Vicenza mentre a San Miniato, provincia di Pisa, due uomini sono stati investiti da un auto: uno e morto l'altro è ferito ma non grave. A Villasor, Cagliari, una donna di 69 anni ha rischiato di essere travolta da un convoglio ferroviario

Di nuovo ciclisti vittime della strada. Nel giro di poche ore, infatti, si sono registrati due decessi, uno a Vicenza e l'altro a San Miniato (Pisa) dove anche un altro uomo è rimasto ferito. A Villasor (Cagliari), invece, una donna è rimasta ferita atraversando un passaggio a livello.

Un morto e un ferito vicino a Pisa

Stavano pedalando lungo la strada in località La Serra, non distante da San Miniato, quando un'auto li ha travolti. Uno è morto sul posto mentre l'altro è stato trasportato in codice verde all'ospedale di Empoli e le sue condizioni non sono gravi. L'evento è accaduto intorno alle 8,30 del mattino e i soccorsi sono stati prestati dall'automedica di San Miniato e dalle ambulanze della Misericordia di San Miniato e della Misericordia di San Miniato Basso.

Un decesso a Vicenza a causa di un camion

Un uomo in bici è stato invece investito e ucciso da un camion nei pressi di Vicenza. E accaduto intorno alle ore 8,15 del mattino a Ponte Alto sulla strada Padana Superiore. Nonostante i soccorsi dei Vigili del fuoco, per l'uomo non c'è stato niente da fare. Il personale del Suem 118 non ha potuto che constatare la morte di un 39 enne di origini bengalesi residente in città.  

Tragedia sfiorata a Villasor

Tragedia sfiorata questa mattina a Villasor, in provincia di Cagliari. Una donna di 69 anni che viaggiava in bicicletta ha rischiato di essere travolta da un convoglio ferroviario. L'episodio è avvenuto poco dopo le 11, ad un passaggio a livello a Villasor in prossimità della stazione. La donna avrebbe attraversato il passaggio nonostante le sbarre si stessero abbassando o erano abbassate - la dinamica infatti non è stata ancora del tutto chiarita - e il treno che transitava a bassa velocità ha urtato la ruota posteriore della bici, scaraventando a terra la 69enne. La Polizia ferroviaria ha avviato le indagini per ricostruire la dinamica dell'incidente.

 

Leggi tutto