Sciopero Alitalia, cancellati 200 voli

2' di lettura

Domenica di protesta per i dipendenti della compagnia italiana: l’agitazione, convocata da tempo, in attesa dell’incontro al Ministero per l’avvio della cassa integrazione. Ancora disagi a Londra dopo il blocco informatico di sabato

Mentre la British Airways sta cercando in queste ore di ripristinare il traffico aereo dopo il blocco informatico che ha causato enormi disagi nella giornata di sabato, Alitalia ha cancellato circa 200 voli previsti per oggi, domenica 28 maggio, per lo sciopero indetto dal Cub e dal Confael Assovolo. La compagnia ha confermato le cancellazioni nonostante il differimento della protesta annunciata per la stessa giornata dei controllori di volo dell'Enav ed ha riprotetto oltre l'80% dei passeggeri su altri voli.

Impatto su chi rientra dal G7

Uno sciopero con un impatto anche sulla fine del G7 di Taormina con delegati, giornalisti, esponenti delle ong, operatori, impiegati nel summit siciliano che rischiavano di rimanere a terra:  su 21 voli in partenza domenica da Catania ne sono stati cancellati 12 ma la capacità è stata rafforzata utilizzando l’Airbus 321, con 30 posti in più.

In attesa dell'incontro al Ministero

Lo sciopero, convocato da tempo, arriva mentre si attende l'incontro al ministero del Lavoro per mettere a punto i dettagli per l'avvio della nuova cassa integrazione dopo il commissariamento della compagnia. 

Leggi tutto