Ivanka Trump visita la Comunità di Sant'Egidio: "Pronta a collaborare"

3' di lettura

Dopo la visita in Vaticano, la first daughter ha incontrato presso la sede dell'associazione a Trastevere alcune donne vittime della tratta di esseri umani poi un faccia a faccia con Maria Elena Boschi a Villa Taverna

Dopo aver incontrato, con la delegazione Usa al seguito del presidente Trump, Papa Francesco e aver visitato la Cappella Sistina, Ivanka Trump ha fatto tappa alla Comunità di Sant'Egidio, dove ha parlato con un gruppo di donne nigeriane e del Corno d'Africa scappate alla tratta di esseri umani, e ha dichiarato: "Non vedo l'ora di dare il mio contributo".

La visita presso la Comunità di Sant'Egidio

La first daughter è arrivata nella sede in piazza Sant'Egidio a Trastevere con il vestito nero indossato per la visita in Vaticano e i capelli raccolti in uno chignon. È stata accolta dai responsabili della comunità tra cui Andrea Riccardi e Marco Impagliazzo nell'Aula capitolare dell'edificio, dove campeggiano dei dipinti di Caravaggio. "Questa sala è spettacolare. È tutto molto bello", ha detto Ivanka scherzando con i responsabili che le hanno risposto "Sì, ma non è la Cappella Sistina". La figlia di Trump ha ringraziato la Comunità di Sant'Egidio per il lavoro svolto "con successo" e "in tutto il mondo", inoltre si è detta "pronta a collaborare" alle sue iniziative, aggiungendo: "Non vedo l'ora di darvi il mio sostegno". Parole d'elogio e ammirazione anche per le donne incontrate, definite "straordinarie per la loro fede, forza e coraggio nel superare drammi inenarrabili". Su twitter ha scritto poi di essere stata immensamente ispirata dalla visita.

L'incontro con Maria Elena Boschi

Dopo la visita alla comunità di Sant'Egidio la figlia di Trump si è spostata a Villa Taverna per un incontro con la sottosegretaria alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi. "Con Ivanka Trump per parlare di G7 su pari opportunità, violenza sulle donne, tratta di esseri umani. Italia e Usa avanti insieme" ha scritto su Twitter Boschi che ha pubblicato sul suo profilo anche le foto del colloquio.

 

Il tweet di Ivanka dedicato a Roma

L'arrivo nella città eterna era stato annunciato da Ivanka con un tweet - "Ciao Roma" -, seguito dalla bandiera americana e quella italiana e un'immagine che la ritrae ritta mentre invia un bacio in favore di fotocamera in un viale di Villa Taverna, residenza capitolina dell'ambasciatore americano. Nel tour ricreativo a Roma, Ivanka si è concessa anche una cena con il marito nel cuore della città, al ristorante "Le cave di Sant'Ignazio", locale a due passi dal Pantheon.  

 

 

Leggi tutto