Anziano spinto da scogli: fermati 2 minorenni per omicidio e rapina

1' di lettura

I due, di 17 e 15 anni, avrebbero spinto in mare due anziani, a Monopoli, provocando la morte del 77enne Giuseppe Dibello

Sono stati fermati con l'accusa di omicidio volontario a scopo di rapina i due minorenni, di 17 e 15 anni, che ieri a nord di  Monopoli, in provincia di Bari, avrebbero spinto in mare dalla scogliera due anziani, provocando la morte del 77enne Giuseppe Dibello.

I fermi sono stati disposti dalla Procura presso il Tribunale per i minorenni di Bari ed eseguiti dai carabinieri. I due sono accusati di omicidio aggravato,  tentato omicidio e tentata rapina e sono attualmente detenuti nell'istituto minorile Fornelli di Bari. All'origine di tutto vi sarebbe stato un battibecco avvenuto in precedenza in un bar e poi proseguito fino a degenerare in una aggressione sulla scogliera.

I due ragazzi erano stati già individuati nella tarda serata di ieri ed ascoltati dai carabinieri in nottata, assieme ad altri ragazzi e testimoni, in particolare di quelli che hanno provato a soccorrere la vittima, e aiutato l'amico del mpensionato, un 78enne anche lui finito in mare, uscito subito dall'acqua senza gravi conseguenze.

 

Leggi tutto