Sciame sismico sull'Etna: la scossa più forte di magnitudo 3.5

L'Etna (foto di archivio)
1' di lettura

Non si segnalano danni a persone e a cose. L'Ingv: non ci sono anomalie nell'attività del vulcano

Continua lo sciame sismico che sta interessando l'area vicino all''Etna. L'Osservatorio dell'Ingv di Catania ha registrato circa 60 scosse, con magnitudo massima pari a 3.5.  La zona ricade tra le località di Ragalna - Monte Parmentelli - Monte San Leo, a una profondità 10-15 km.

L'attività sismica - ha rilevato l'osservatorio Ingv - non è accompagnata da anomalie negli altri parametri geofisici monitorati.

 

Leggi tutto