Scoperto deposito con 500 bici rubate a Milano. Ecco come riaverle

Una delle bici rubate in cerca del proprietario pubblicate dalla Polizia locale sulla pagina Facebook "Bici rubate e ritrovate - Milano" (foto dalla pagina Facebook)
1' di lettura

La refurtiva, per un valore di oltre 100mila euro, trovata in un magazzino di Cornaredo. Sui social, la Polizia locale pubblica le immagini delle bici per favorirne il riconoscimento da parte dei proprietari

Oltre 500 biciclette rubate per un valore di oltre 100mila euro sono state scoperte in un magazzino di Cornaredo, in provincia di Milano. Il deposito è stato scoperto dai militari della Guardia di finanza di Rho che hanno denunciato un cittadino peruviano di 50 anni. Le foto della refurtiva sono state pubblicate su Facebook "Bici rubate e ritrovate - Milano", in modo da permettere il riconoscimento da parte dei legittimi proprietari. 

 

 


 


I movimenti sospetti e l'avvio dell'indagine – A mettere i militari delle Fiamme gialle sulla strada giusta sono state le segnalazioni di alcuni cittadini e altre "soffiate" relative a movimenti sospetti attorno a un magazzino su due piani utilizzato dal cittadino sudamericano, che gestisce un mercatino dell’usato. Alla scoperta delle bici, l’uomo avrebbe dichiarato di averle ricevute dai clienti per fargliele esporre in “conto vendita” presso il mercatino da lui gestito.



I furti? A Milano e nell'hinterland – Messo alle strette, però, il  50enne non sarebbe stato in grado di fornire alcuna documentazione che confermasse la tesi. Ulteriori accertamenti hanno permesso di scoprire che le biciclette (modelli di vario tipo, compresi alcuni mezzi elettrici) erano state rubate nei mesi precedenti in città e nei comuni dell’hinterland. Per l’uomo è scattata dunque la denuncia a piede libero per ricettazione.



Come riaverle -
Tutte le foto delle bici ritrovate sono state pubblicate sulla pagina Facebook "Bici rubate e ritrovate - Milano", gestita direttamente dalla Polizia locale, e aperta nel maggio dello scorso anno. Lo scopo è quello di permettere il riconoscimento da parte dei proprietari. Che potranno rivolgersi, per rientrane in possesso, al gruppo di Rho o alla Polizia locale di Milano all'indirizzo email pl.bicirubate@comune.milano.it presentando una formale denuncia, corredata dalla documentazione che ne attesti la proprietà.

Leggi tutto