Genova, omicidio in un panificio: titolare accoltella dipendente

Corso Bueons Aires a Genova su Google Street View
1' di lettura

Il panettiere avrebbe ucciso il suo collaboratore alla fine di una lite per questioni di lavoro. Dopo il delitto ha chiamato lui stesso la polizia

Omicidio in una panificio di Genova alle prime luci dell'alba. Il titolare del forno, un albanese di 34 anni, ha ucciso con un coltello uno suo dipendente, un ivoriano di 25 anni. L'omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una discussione per motivi di lavoro.

 

A chiamare la polizia è stato lo stesso titolare. Sul posto è giunta una volante, ma quando è arrivato il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso del 25enne. Dopo un lungo interrogatorio il panettiere è stato arrestato. Nel panificio, per ricostruire la dinamica dell'aggressione, sono intervenuti anche i poliziotti della scientifica.

 

Il delitto è avvenuto intorno alle 5 del mattino nel panificio "Il granaio" in corso Buenos Aires. 

Leggi tutto