Giardini botanici "cassaforte" di biodiversità. FOTO

Sono dimora di un terzo di tutte le specie di piante conosciute sul globo. E aiutano a proteggere le più minacciate. Lo certifica uno studio inglese che ha "censito" la rete globale di giardini botanici 
  • Non solo attrazione turistica e risorsa per la scienza, ma anche speranza per la sopravvivenza di alcune delle piante più a rischio scomparsa nel mondo: i giardini botanici del pianeta custodiscono una ricchezza immensa. Sono infatti dimora di un terzo di tutte le specie conosciute di piante del globo e aiutano a proteggere le più minacciate. È il risultato di un'indagine condotta dall'Università di Cambridge (Foto: Giardini botanici di Fairchild, Florida - BGCI) - Lo studio pubblicato sulla rivista Nature Plants
  • L'analisi, spiegano gli scienziati, ha evidenziato una ricchezza "straordinaria" custodita dai giardini botanici disseminati nel mondo. Tra le specie ospitate c'è quasi la metà (41%) di quelle minacciate da scomparsa (Foto: Giardini botanici di Cambridge - CUBG) - Belgio, due fiori giganti esposti al Meise
  • Questa rete globale, afferma Samuel Brockington, autore principale dello studio, "è la nostra speranza migliore di salvare alcune delle piante più a rischio al mondo" (Foto: Giardini botanici di Cambridge - CUBG) - Cina, lo spettacolo dei campi di loto
  • Le piante censite rappresentano due terzi dei generi di piante conosciute e il 90% delle famiglie di piante (Foto: Pilostyles thurberi, D. L. Nickrent - PhytoImages) - Il Giardino dell'Iris a Firenze
  • Tuttavia i ricercatori hanno rilevato anche uno squilibrio significativo tra regioni temperate e tropicali (Foto: Giardini botanici Peridiniya, Sri Lanka - BGCI) - Cina, i fiori della bougainvillea colorano Xiamen
  • La maggior parte delle specie ospitate al di fuori del proprio habitat si trova nell'emisfero settentrionale del globo: il 60% delle specie tipiche di zone temperate risulta rappresentata nei giardini botanici, che invece ospitano solo il 25% delle specie tropicali (Foto: Giardini botanici Walter Sisulu, Sudafrica - BGCI) - New York, a spasso nel giardino cinese di Staten Island
  • Un divario ancora maggiore considerando che nel mondo le specie di piante tropicali superano di gran lunga quelle originarie delle zone temperate (Foto: Hydrostachys polymorpha, David Gwynne-Evans) - Ricostruito in 3D l'aspetto del primo fiore della Terra
  • Lo studio è stato condotto analizzando i database compilati da Botanic Gardens Conservation International (Bgci) che annoverano complessivamente 350.699 specie di piante e informazioni provenienti da circa 1.116 giardini botanici del mondo, un terzo degli istituti esistenti (Foto: Giardini botanici dell'Università di Cambridge - CUBG) - Giappone, lo spettacolo della fioritura della nemophila
  • "Attualmente un quinto della biodiversità stimata delle piante è sotto minaccia", ricorda Brockington. "E se non la preserviamo l'umanità farà fatica ad affrontare sfide globali" come l'approvvigionamento di cibo, il degrado ambientale e i cambiamenti climatici (Foto: Singapore Gardens by the Bay - BGCI) - Cile, la straordinaria fioritura nel Deserto di Atacama
  • Dagli spettacolari nuovi Gardens by the Bay di Singapore ai leggendari Royal Botanic Gardens di Kew, a Londra, i giardini sono frequentati ogni anno da mezzo miliardo di visitatori (Foto: Singapore Gardens by the Bay - BGCI) - Singapore, l'esposizione floreale "Tulipmania Inspired"