Parco Nazionale d'Abruzzo, nati quattro cuccioli di lupo

Un cucciolo di lupo (Getty Images - Foto di repertorio)
1' di lettura

Gli animali sarebbero venuti alla luce alla fine di maggio nell'area faunistica di Civitella Alfedena, in provincia dell'Aquila. Sono in buone condizioni e sono accuditi dalla madre

Almeno quattro cuccioli di lupo sono nati nelle scorse settimane all'interno del Parco Nazionale d'Abruzzo. L'evento è stato accertato dal veterinario dell'area protetta, Leonardo Gentile, che ha confermato la notizia, spiegando che gli animali sono in buona salute, sorvegliati e accuditi dalla madre.

L'area faunistica di Civitella Alfedena

I piccoli lupi sarebbero venuti al mondo circa un mese fa nell'area faunistica di Civitella Alfedena, nata negli anni Settanta e considerata uno dei luoghi privilegiati per l'osservazione di questo animale in Italia. I quattro nuovi esemplari sono stati celebrati anche in un video pubblicato sul canale YouTube del parco e vanno ad aggiungersi ai dieci adulti già censiti nell'area protetta, che da qualche anno sta provvedendo al ripopolamento di quello che, assieme all'orso, è uno dei suoi animali simbolo.

Dacia e Scontrone

Il branco dei lupi del Parco Nazionale d'Abruzzo si è ricostituito a partire da qualche anno fa, grazie al ritrovamento di una lupa da parte della scrittrice Dacia Maraini. L'animale, poi ribatezzato Dacia in suo onore, era in gravi condizioni, così come un altro esemplare maschio, chiamato Scontrone. Curata e accudita dal personale del Parco, questa coppia ha poi dato vita alla nuova popolazione.

Leggi tutto